Mantova, operaio muore in cantiere folgorato da una scarica elettrica

L’incidente sul lavoro mercoledì mattina. Il 51enne stava manovrando il tubo del calcestruzzo quando il braccio metallico da cui passa il cemento ha toccato una linea elettrica da 15mila volt di potenza

Tragedia sul lavoro nel Mantovano: operaio folgorato in un cantiere

E’ stato subito trasportato in eliambulanza, in gravissime condizioni, agli Spedali Civili di Brescia, ma è morto poco dopo il suo arrivo

Viaggia per scherzo sul cofano dell’auto della fidanzata e cade, grave 39enne

La donna lo stava accompagnando al lavoro e lui, pare per una bravata, è uscito dall’abitacolo aggrappandosi al finestrino. Ricoverato in rianimazione al Policlinico San Matteo, non sarebbe in pericolo di vita

Mari, morta pulendo i vetri: l’ex manager diventata colf

La tragedia in via Cesare Battisti l’antivigilia di Ferragosto. Pagava studi privati ai figli nelle Filippine. A novembre sarebbe tornata a casa

Milano, ospita turiste francesi in «coachsurfing» e ne molesta una: denunciato

Le ragazze erano entrate in contatto con l’uomo tramite la piattaforma online che permette di «scambiare» un posto letto in casa propria. Martedì mattina sarebbe entrato in camera e avrebbe tentato un approccio

Milano, turista derubato dell’orologio da 70 mila euro in piazza Meda

La vittima è un 51enne libico, che era a passeggio con una ragazza intorno alle 21 di martedì sera. Due ladri «specialisti» gli hanno strappato il Patek Philippe dal polso e sono scappati a piedi

Sgomberati gli squatter di via Cozzi: in due salgono sul tetto ma poi cedono

Facevano feste e rave party: l’intervento chiesto da proprietà e abitanti. Salvini: “Avanti così”

Urbanistica tattica, un’altra piazza rivoluzionata: stavolta tocca a Nolo

Fioriere, rastrelliere, tavoli e panchine: uno snodo viabilistico impersonale diventerà un punto di riferimento del quartiere

Milano, strappano un orologio da 70mila euro a turista libico e scappano a piedi

E’ successo nella centralissima piazza Meda. La polizia sta indagando a partire dai filmati delle telecamere di sorveglianza della zona

Saluti romani al cimitero Maggiore, la procura ricorre contro l’assoluzione di quattro estremisti

Il pm aveva chiesto condanne a tre mesi per manifestazione discriminatoria. Il giudice: “Non c’era alcuna volontà di restaurazione del regime. Era solo una commemorazione dei defunti”. Ora ci sarà un nuovo processo in appello