Lo strano caso del gabinetto d’oro di Cattelan scomparso da un museo

Quando il cesso d’oro di Maurizio Cattelan è stato rubato da Blenheim Palace, in Gran Bretagna, i ladri non hanno solo portato via un’opera d’arte che solo per il metallo prezioso con cui è fatta vale più di un milione di euro. Hanno anche allagato la dimora signorile, danneggiandola gravemente, perché prima di strappare o gabinetto dalla base…

“Voglio difendere lo stile di vita europeo”, dice Ursula von der Leyen

“Dovremmo essere fieri del nostro stile di vita europeo in tutte le sue forme e dimensioni e dovremmo costantemente preservarlo, proteggerlo e coltivarlo”. Ursula von der Leyen, dal primo novembre prossima presidente della Commissione Europea al posto di Jean-Claude Jucker, scende in campo per difendere una delle definizioni più controverse del suo nuovo corso, con…

Le 6 partite di politica estera più delicate per Trump

Silurato il consigliere anziano John Bolton e alzato il livello dello scontro con l’Iran, Donald Trump si trova sul tavolo sei dossier da gestire, dall’Afghanistan alla Russia, dal Medio Oriente alla Cina, dall’Iran alla Corea del Nord. Vediamo qual è la situazione di ognuno e quali gli obiettivi da raggiungere. IRAN – Obiettivo principale: fermare…

Una donna del Montana ha convinto le auto a rallentare, con un phon

Una nonna stanca di vedere sfrecciare auto e suv a tutta velocità davanti a casa, lungo una strada stretta di montagna, tra pedoni e ciclisti, è passata all’azione, usando uno strumento insospettabile: un normale asciugacapelli di colore bianco. Sistemandosi su una sedia, a bordo strada, con in mano il phon puntato verso le auto come…

New York vieta la vendita delle sigarette elettroniche aromatizzate

Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, ha vietato la vendita di sigarette elettroniche con aromi, nel tentativo di “combattere l’aumento del consumo di prodotti a vapore tra i giovani”. Cuomo, che ha emesso un ordine esecutivo, ha anche ordinato di raddoppiare gli sforzi per bloccare la vendita di questi prodotti a giovani…

La situazione in Arabia Saudita, il giorno dopo l’attacco alle raffinerie 

L’Arabia Saudita lotta contro il tempo per riportare a regime la produzione petrolifera, il giorno dopo il grave attacco con i droni – rivendicato dai ribelli yemeniti Houthi – a due principali raffinerie nell’Est del Paese che ha dimezzato la capacità produttiva di Aramco, il gigante del settore. Gli Stati Uniti che accusano direttamente l’Iran…

L’Iran respinge le accuse per gli attacchi con i droni in Arabia Saudita

L’Iran respinge le accuse del segretario di stato Usa Mike Pompeo che ritiene la repubblica islamica responsabile dell’attacco con i droni che ieri ha dimezzato la capacità produttiva petrolifera dell’Arabia Saudita. L’attacco è stato rivendicato dai ribelli Houthi dello Yemen. “Accuse e commenti così sterili e cieche sono incomprensibili e insensate”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri…

Chi sono i candidati alle elezioni presidenziali in Tunisia

Domenica 15 settembre gli elettori in Tunisia saranno chiamati a eleggere il nuovo presidente che raccoglierà l’eredità lasciata da Beji Caid Essebsi. Morto a 92 anni lo scorso 25 luglio, è stato il primo capo di stato del Paese eletto democraticamente dopo la Rivoluzione dei Gelsomini del 2011. In lizza, quest’anno, ci sono 26 candidati: tra…

Attacco al più grande impianto del mondo, dimezzata la produzione di petrolio saudita

L’Arabia Saudita ha dimezzato l’estrazione di petrolio dopo una serie di attacchi con droni agli impianti di produzione. I ribelli Houthi dello Yemen hanno rivendicato gli attacchi come i più devastanti in territorio saudita. L’arresto della produzione equivale a una perdita di circa cinque milioni dei 9,8 milioni di barili al giorno. Gli attacchi contro la strutture nella…

Arabia Saudita: attacco a raffinerie, Pompeo accusa l’Iran

“Teheran è dietro a quasi 100 attacchi all’Arabia Saudita mentre Rohani e Zarif fingono di impegnarsi nella diplomazia”. Lo scrive su Twitter il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo. “Tra tutte le richieste di de-escalation – aggiunge – l’Iran ha ora lanciato un attacco senza precedenti alla fornitura di energia del mondo. Non ci sono…