Polonia: exit poll, populisti hanno maggioranza assoluta

I conservatori al governo in Polonia hanno la maggioranza assoluta. E’ quanto emerge dai primi exit poll elettorali. Il partito Diritto e Giustizia di Jaroslaw Kaczynski è dato al 43,6%, il miglior risultato mai raggiunto, secondo un exit poll Ipsos: otterrebbe 239 seggi su 460. L’estrema destra di Konfederacja entra per la prima volta in…

Ungheria: amministrative, opposizione strappa Budapest a Orban

L’opposizione ungherese ha vinto le elezioni amministrative a Budapest, dove è stato sconfitto il sindaco uscente, fedelissimo del premier Viktor Orban. Quando è stato scrutinato il 62% delle schede, Gergely Karacsony, candidato del centrosinistra è al 50% dei consensi, davanti a Istvan Tarlos, che ha il 45% dei voti. Tarlos ha riconosciuto la vittoria dell’avversario,…

Attaccato un convoglio con giornalisti in Siria, 14 morti 

Almeno un giornalista curdo è morto nel bombardamento di un convoglio nel nord della Siria, dove è in corso la vasta offensiva militare della Turchia, nel quale viaggiavano diversi reporter stranieri. Il bilancio dell’attacco di artiglieria nei pressi di Ras al Ayn (Serekaniye in curdo) è di almeno 14 morti. Nel convoglio di 200 jeep e pulmini…

Damasco invia truppe nel nord contro la Turchia. Accordo con i curdi e la Russia 

Damasco invierà truppe nel nord della Siria per contrastare l’offensiva turca. Lo affermano i media di Stato siriani. L’iniziativa militare di Damasco, ha riferiti un funzionario curdo che vuole restare anionimo, è frutto di “negoziati” che hanno portato a un accordo tra il Rojava e Bashar Assad. Entro 48 l’esercito siriano entrerà a Kobane e…

L’attivista curda Khalaf è stata giustiziata dalle milizie filo-turche  

Tra i civili uccisi a sangue freddo dai miliziani filo-turchi anche un’esponente politica curda nota per le sue lotte a favore dei diritti delle donne. I civili sono stati uccisi nella giornata di sabato a colpi di arma da fuoco su un’autostrada dopo essere stati prelevati dalle loro auto da milizie sostenute dalla Turchia che…

L’esercito turco avanza in Siria. Un centinaio di famiglie dell’Isis in fuga 

Sono già 130 mila gli sfollati fuggiti dalle loro case dall’inizio delle operazioni militari della Turchia nella Rojava, l’amministrazione curda nel nord-est della Siria, ma potrebbero diventare 400 mila. L’allarme arriva dall’Onu, al quinto giorno dell’offensiva militare di Ankara. Intanto le operazioni sul terreno proseguono. Dopo aver conquistato la strategica città di Ras Al-Ayn ieri,…

L’imbarazzante amicizia tra Bill Gates e Jeffery Epstein raccontata dal NYT

Jeffrey Epstein, il milionario accusato di traffico sessuale di minorenni e morto suicida in carcere il 10 agosto, frequentava molti personaggi, da Bill Clinton al Principe Andrea a Donald Trump. Adesso all’elenco si è aggiunto il nome del fondatore di Microsoft, il filantropo Bill Gates. L’uomo accreditato di un patrimonio personale da 100 miliardi di dollari,…

In Germania sono stati profanati i memoriali delle vittime di un gruppo neonazista

In Germania sono stati profanati alcuni siti commemorativi di vittime di un grupposcolo di estrema destra. Lo riporta il quotidiano tedesco Welt am Sonntag che ha condotto un’indagine nelle otto città in cui si trovano i memoriali in ricordo delle vittime di Nsu, un gruppo neonazista xenofobo che tra il 2000 e il 2007 uccise una…

Il tifone Hagibis ha causato morti e l’evacuazione di 7 milioni di persone

Almeno 11 morti, una quindicina di dispersi, ordine di evacuazione per 7 milioni di persone. E poi ancora intere aree residenziali immerse nelle acque fangose, fermi treni ed aerei, violente mareggiate. Hagibis, il tifone più potente degli ultimi 60 anni, si è abbattuto sul Giappone, che sabato è stato colpito anche da una scossa di terremoto di…

Ankara ha conquistato un’importante città curda. Come prosegue l’offensiva di Erdogan

Al quarto giorno dell’operazione “Fonte di pace”, la Turchia conquista una strategica città, Ras Al-Ayn e prepara l’offensiva su Tel Abyad. E gli alleati dell’Esercito libero Siriano piazzano un posto di blocco su un’importante arteria stradale, che taglia tutta l’area su cui punta Ankara, da est a ovest. Intanto, dopo l’Olanda, anche la Germania, alla…