L’ORigano dona un defibrillatore al ristorante “Bar del Mare”

Domani, martedì 19 luglio, dalle 19:00 alle 21:00, presso Riva di Napoli si terrà la consegna di un defibrillatore al ristorante bar del mare de “l’ORigano”, iniziativa di beneficenza ideata e realizzata dalla giornalista e divulgatrice scientifica Olga Fernandes.

Il defibrillatore che verrà consegnato al ristorante “Bar del mare”, di Riva Fiorita è l’ennesima apparecchiatura salvavita che la Fernandes riesce a fornire a enti, associazioni, strutture di ogni genere, con il suo impegno solidale.

Alla consegna della preziosa apparecchiatura parteciperà anche Diego Armando Maradona junior, che non perde occasione per impegnarsi in iniziative a favore del prossimo, così come gli artisti Gigi Finizio e Lino D’Angiò oltre al cardiochirurgo Carlo Vosa, che pure saranno presenti insieme ad altre personalità.

Nicola Marino, proprietario del Bar del Mare, ha già effettuato l’apposito corso di formazione per utilizzare il defibrillatore, ed è pronto a intervenire in caso di necessità chiunque in zona abbia bisogno di soccorso. La sua attività, quindi, diventerà un presidio di pronto intervento a disposizione di chiunque possa aver bisogno di assistenza immediata.

“In Italia”, spiega la Fernandes, “più di 70mila persone perdono la vita ogni anno in seguito ad un arresto cardiocircolatorio. Il tasso di sopravvivenza è determinato dal tempo di intervento dei soccorritori. Ogni minuto che passa”, aggiunge, “le possibilità di salvarsi si riducono del 10 per cento”.

Nicola Marino, proprietario del Bar del Mare, ha già effettuato l’apposito corso di formazione per utilizzare il defibrillatore, ed è pronto a intervenire in caso di necessità per chiunque in zona abbia bisogno di soccorso.

“La nostra zona”, dice Marino, “è molto affollata, soprattutto nel periodo estivo da bagnanti e ragazzi che praticano sport. Ho deciso di mettermi a disposizione della collettività, tutti dobbiamo fare la nostra parte per aiutare il prossimo”.

Le prime pagine dei quotidiani di Martedì 6 Dicembre 2022

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it  » Continua a leggere sul sito di riferimento

La società di Musk Neuralink sotto indagine per test su animali

Il miliardario avrebbe insistito per accelerare gli esperimenti Roma, 6 dic. (askanews) - Neuralink, società del miliardario Elon Musk specializzata nella produzione di apparecchiature mediche hi-tech, è sotto inchiesta federale per violazioni del benessere degli animali. Lo riporta Reuters, secondo cui Neuralink, che sta cercando di sviluppare un chip per impianti cerebrali per aiutare persone

Commercialisti, occorre puntare sui sistemi alternativi di risoluzione delle controversie

Focus di approfondimento dell’Odcec Napoli e di Medì mercoledì 7 dicembre alle ore 15,30 a Piazza dei Martiri, 30 con Armida Filippelli, Armando Cozzuto,...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: