Damiano nuovo direttore scientifico di Lablaw

damiano-nuovo-direttore-scientifico-di-lablaw

ROMA – Cesare Damiano da giugno 2022 è il Direttore Scientifico di LabLaw Academy. Damiano, già Ministro del lavoro e Presidente della Commissione lavoro della Camera dei Deputati, è stato deputato nelle fila del Pd dal 2006 al 2018 ed ha ricoperto nella sua prestigiosa carriera anche la carica di Presidente di Cometa, il fondo di previdenza complementare dei lavoratori metalmeccanici. Attualmente è Consigliere di Amministrazione dell’Inail e Presidente dell’associazione Lavoro & Welfare.

LEGGI ANCHE: Rotondi (LabLaw): “Il lavoro cambia come la società, ora è ibrido”

LABLAW ACADEMY

L’Academy, grazie alla direzione di Cesare Damiano, potenzierà le attività di elaborazione editoriale, di studio, approfondimento e formazione sulle tematiche del lavoro più in generale. Saranno previsti periodici paper e focus tematici sulle principali questioni di attualità unitamente anche ad una funzione di proposta e stimolo sulle esigenze di riforma di alcuni capitoli strategici del mercato del lavoro, delle relazioni industriali e del diritto del lavoro.

“Ho apprezzato molto l’iniziativa di LabLaw di costituire un luogo di studio e approfondimento e ringrazio il Prof. Francesco Rotondi di aver voluto affidare a me la direzione dell’Academy. I temi legati alle politiche dell’occupazione e alle relazioni Industriali sono in continua evoluzione e in particolar modo in questa fase storica subiscono le conseguenze della crisi pandemica e della guerra di invasione della Russia nei confronti dell’Ucraina. È pertanto indispensabile un’attività costante di elaborazione ed approfondimento che ci impegniamo a portare avanti, partendo dai temi in primo piano come quello del salario minimo e della contrattazione”, dichiara l’On. Cesare Damiano, direttore scientifico LabLaw Academy.

“È con grande soddisfazione e orgoglio che annunciamo la collaborazione con una personalità del calibro di Cesare Damiano, che guiderà e ispirerà le attività di elaborazione di LabLaw Academy – spiega l’Avv. Prof. Francesco Rotondi, Managing Partner LabLaw -. La sua elevata competenza ed esperienza sui temi del lavoro, del welfare e della previdenza, vissuta spesso da protagonista in questi anni, ci permetterà di garantire un’attività di studio e proposta di grande impatto sul piano culturale e di contributo e stimolo al dibattitto pubblico sui principali trend in atto in relazione alle esigenze di riforma del mercato del lavoro, nell’ambito di un comune terreno d’iniziativa. LabLaw metterà a disposizione, a sua volta, le tante professionalità interne che ogni giorno si misurano con la complessità del mondo del lavoro nelle sue molteplici e differenti diramazioni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Damiano nuovo direttore scientifico di Lablaw proviene da Ragionieri e previdenza.

Rostan (FI): “Preoccupante corto circuito, indagare sulle cause”

La parlamentare chiede di approfondire la vicenda della bambina dimenticata da genitori e istituzioni con arti rotti e la colonna vertebrale deformata   “Bisogna andare a...

De Lise (commercialisti): Risorse del Pnrr a rischio, subito task force per rafforzare le amministrazioni territoriali

Parla il numero uno dell'Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili “L’attuazione del Pnrr procede troppo lentamente, le amministrazioni locali faticano a spendere i...

M5S, Conte capolista alla Camera in quattro regioni. In Piemonte ‘comanda’ Appendino

ROMA – Sono stati pubblicati sul sito del Movimento 5 Stelle i risultati delle Parlamentarie 2022 e ufficializzati i candidati per i collegi plurinominali. Il presidente Giuseppe Conte si candida come capolista alla Camera in quattro regioni (Lombardia, Campania, Puglia e Sicilia) e cinque collegi. In Piemonte, l’ex sindaca di Torino Chiara Appendino è candidata…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: