Viscomi (Pd): detassazione indennità Covid è da riferire a tutti i lavoratori autonomi

 

Il deputato del Partito Democratico presenta una interrogazione a risposta scritta in Commissione Finanze

 

“Occorre chiarire che il beneficio relativo alla detassazione delle indennità riconosciute in ragione dell’emergenza epidemiologica è da riferire a tutti i lavoratori autonomi a prescindere dalla qualificazione e dal trattamento fiscale dei redditi ordinariamente prodotti”.

E’ quanto richiesto da Antonio Viscomi, deputato del Partito Democratico e componente della Commissione Lavoro della Camera, in una interrogazione a risposta scritta in Commissione Finanze.

L’art. 10-bis d.l. 137/2020 conv. in l. 176/2020 stabilisce la detassazione di contributi di indennità e di ogni altra misura a favore di imprese e lavoratori autonomi relativi all’emergenza Covid-19.

L’Agenzia delle Entrate ritiene che non siano da sottoporre a tassazione le erogazioni a beneficio dei titolari di reddito di lavoro autonomo professionale, di coloro che esercitano un’arte o una professione, e in genere di tutti coloro che svolgono un’attività di lavoro senza vincolo di subordinazione, quand’anche autonomi senza partita Iva, con contratto occasionale o con contratto di cessione del diritto d’autore.

Ma la stessa Agenzia ritiene che siano soggetti a tassazione gli autonomi con contratto di collaborazione e i parasubordinati iscritti alla gestione separata. E questo perché il Tuir assimila i loro redditi a quelli di lavoro dipendente: autonomi quanto alla tipologia contrattuale (come richiede l’art. 10-bis) e assimilati ai subordinati quanto al trattamento fiscale.

“Una norma di favore sul piano fiscale – conclude Viscomi -, a beneficio di soggetti deboli nel mercato del lavoro, diventa così una clava che li colpisce proprio nella situazione di maggiore difficoltà”.

L’Ue avverte: “Chi ostacolerà le elezioni in Libia rischia sanzioni”

ROMA – In vista della seconda Conferenza internazionale sulla Libia che si terrà a Berlino domani, il Consiglio europeo ha avvertito che chiunque cercherà di ostacolare o far slittare le elezioni generali del 24 dicembre sarà soggetto a sanzioni. Il vertice – a cui parteciperanno solo i ministri degli Esteri dei Paesi coinvolti – è stato organizzato…

Berlusconi sogna il ‘Centro Destra Italiano’ con Lega e Fdi e annuncia: “Tornerò presto”

ROMA – Il Centro Destra Italiano, un partito unico con Lega e Fdi sul modello del Partito repubblicano americano. E’ il “sogno” di Silvio Berlusconi che oggi, in collegamento telefonico con Lamezia Terme, ha anche battezzato il nuovo partito che immagina per le elezioni politiche del 2023. Intervenuto alla presentazione della candidatura di Roberto Occhiuto…

Intervento record al Rizzoli di Bologna: corretta una schiena curva di 100 gradi

BOLOGNA – Nuovo intervento record al Rizzoli. Gli specialisti dell’istituto ortopedico di Bologna sono riusciti, per la prima volta, a curare una cifosi (cioè la curvatura in avanti della colonna vertebrale) di ben 100 gradi che costringeva la paziente, una donna di 54 anni, sulla sedia a rotelle. Per riportare dritta la schiena, i medici…