Valditara torna sul reddito: “No al mantenimento dei giovani a spese della società”

ROMA – “Sarà necessario avviare un confronto, scevro da orpelli ideologici, per condurre chi percepisce il reddito di cittadinanza verso un progetto di vita dignitoso e non assistenziale. Al giorno d’oggi, non è possibile calpestare il diritto allo studio o essere corresponsabili nell’educare i ragazzi al mantenimento a spese della società. L’obbligo formativo è un diritto assicurato dalla Repubblica ma è allo stesso tempo anche un dovere, perché qualifica l’individuo come soggetto attivo che contribuisce, con la propria formazione, al benessere dell’intera società”. Il ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, torna sul tema del Reddito di cittadinanza, dopo aver proposto di togliere il sussidio ai giovani che non hanno portato a termine di studi.

Intervenuto in Commissioni Cultura riunite per esporre i contenuti delle linee programmatiche del suo dicastero, Valditara ha detto che “questo periodo storico – e la presenza di specifiche misure del Pnrr, adeguatamente finanziate, in tema di orientamento e dispersione scolastica – ci permettono di intervenire per dare a queste persone la possibilità concreta di adempiere all’obbligo formativo e, anche per questo, a proporsi con maggiori chance nel mercato del lavoro”. “L’impegno e lo sforzo mio e del collega del ministero del Lavoro sarà quello di trovare i mezzi per portare i ragazzi a credere in loro stessi, per migliorare la loro condizione di vita e divenire cittadini attivi”, ha spiegato il ministro dell’Istruzione.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Usa, Biden al Congresso: voglio finire il lavoro

Ai repubblicani: "Possiamo lavorare insieme ma non bloccate Inflation Act" Milano, 8 feb. (askanews) - "Ai miei amici repubblicani dico che se abbiamo potuto lavorare insiene nello scorso Congresso, non c'è ragione per cui non possiamo farlo anche in questo. Il popolo ci ha mandato un messaggio chiaro: combattere per il potere in sè non

Presentata una moneta dedicata alla Ryder Cup 2023 italiana

Nella Collezione Numismatica 2023 Roma, 7 feb. (askanews) - Una moneta dedicata alla Ryder Cup 2023 italiana. Il ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) e il Poligrafico e Zecca dello Stato, hanno presentato a Roma, presso la Sala Ciampi del ministero dell'Economia e delle Finanze, la nuova Collezione Numismatica 2023, emessa dal MEF e coniata

##A Milano in scena unità centrodestra, ma voto agita coalizione

Sul palco complimenti reciproci, ma Fi-Lega temono exploit Fdi Milano, 7 feb. (askanews) - Sul palco le parole sono dolci come miele, i complimenti reciproci, l'unità esibita e rivendicata. Ma nel teatro Dal Verme la tensione c'è, e si mostra nella battaglia di cori tra le diverse claque dei leader del centrodestra e nella partita
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: