Professioni, allo Studio Esterino Cafasso di Napoli il riconoscimento Le Fonti Awards 2021

Lo Studio Esterino Cafasso è risultato vincitore dell’ambito premio Le Fonti Awards 2021 come Studio Professionale dell’Anno per la categoria Diritto del Lavoro e Consulenza, con la seguente motivazione: “Da oltre quarant’anni l’elevata qualità e l’esperienza del suo operato in materia della consulenza del lavoro sono riconosciute a livello nazionale ed internazionale da tutte le controparti. Lo Studio Esterino Cafasso si è contraddistinto, in particolare, per l’approccio innovativo ed all’avanguardia in tutte le questioni giuslavoristiche”.

Il riconoscimento è stato consegnato a Maria Cafasso, Ceo dello Studio Esterino Cafasso, Pierluigi Rosato e Davide Nocella, rispettivamente Coo e Hr Manager dello Studio Esterino Cafasso, durante la cerimonia che si è tenuta lo scorso primo luglio presso il Museo Diocesano di Milano.

Lo Studio Esterino Cafasso è stato fondato negli anni Ottanta a Napoli dal dottore e consulente del lavoro Esterino Cafasso, il quale, nel tempo, unitamente alla figlia Maria, ha dato vita ad una realtà in grado di offrire un servizio di consulenza ed assistenza di alta qualità, con l’intento di rappresentare un valore aggiunto per tutte le imprese assistite. Lo Studio, più precisamente, offre servizi di consulenza in materia di diritto del lavoro e legislazione sociale per tutte le tipologie di aziende, di gestione dei rapporti di lavoro, dall’assunzione alla risoluzione, comprese transazioni sia in sede sindacale che presso le commissioni di conciliazione.

“Siamo davvero onorati e felici per questo premio che voglio dedicare a mio padre“, dichiara Maria Cafasso. “Da oramai quasi due anni dal mio insediamento in qualità di Ceo dello Studio ho cercato di unire i valori e gli insegnamenti che ho ricevuto da mio padre con l’elemento innovativo”. “Il premio riguarda anche l’innovazione tecnologica e gli investimenti effettuati per la digitalizzazione in generale – afferma Pierluigi Rosato -. Abbiamo apportato un cambiamento radicale all’interno dello Studio che ci ha permesso di migliorare la qualità del servizio offerto”. “Tale cambiamento – aggiunge Maria Cafasso – ci ha permesso di supportare costantemente tutte le aziende assistite, soprattutto in questo periodo di pandemia, cosa che ha suscitato molti apprezzamenti proprio da parte di tutti i nostri clienti, che godono sempre del confronto personale con lo Studio perché, la persona, e quindi, l’imprenditore rappresenta per noi il punto focale della nostra attenzione”.

Le Fonti Awards Italy fa parte dei premi internazionali Le Fonti Awards, presenti a New York, Hong Kong, Dubai, Singapore, Londra e altri centri finanziari globali. Il format viene trasmesso live streaming su una web tv in grado di vantare un palinsesto all news focalizzato nelle tematiche economiche, finanziarie e legali.

Giarratano è il nuovo presidente di SIAARTI: “Punteremo su ricerca, formazione e competenze”

ROMA – Si è chiuso a Roma ICARE2021, il 75° Congresso annuale della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva-Siaarti, evento che ha richiamato al Centro Congressi La Nuvola di Roma circa 3000 anestesisti-rianimatori da tutta Italia. Oltre ai tanti contenuti professionali, ai workshop ed alle sessioni specificamente sviluppate per i giovani specialisti…

Meini (Sifo): “Avanti verso la farmacia clinica digitale”

ROMA – Le Terapie digitali (Digital Therapeutics-DTx) rappresentano un’innovazione della terapia medica. Una DTx può essere utilizzata da sola o in associazione con altri interventi terapeutici, ad esempio un farmaco. In quanto tali, non devono essere confuse con le centinaia di migliaia di applicazioni digitali a disposizione dei cittadini per un’enorme varietà di scopi di…

Incidenti in montagna, identikit della vittima: free rider, snowboarder, 33 anni

ROMA – Ogni anno la stagione invernale – ormai alle porte – porta con sé i freddi numeri delle tragedie in alta montagna, per incidenti sulle piste o fuori pista, dovuti a volte a imperizia, ed a volte a fatalità non pronosticabili. Come precisa lo stesso soccorso alpino, “le possibilità di sopravvivere dopo essere stati…