Palese (Agcai): “Eliminare zone arancione e gialla per porre fine a centinaia di morti giornalieri”

 

E’ l’appello all’esecutivo nazionale e ai governatori regionali del presidente dell’Associazione Gestori e Costruttori Apparecchi da Intrattenimento

                                               

“Chiediamo di eliminare temporaneamente le zone arancioni e gialle responsabili di aver provocato 70mila morti nella seconda ondata della pandemia”. E’ l’appello di Benedetto Palese, presidente dell’Agcai (Associazione Gestori e Costruttori Apparecchi da Intrattenimento) all’esecutivo nazionale e ai governatori regionali.

“Siamo convinti che se avessero chiuso le frontiere quest’estate da e per l’Italia, a settembre non ci sarebbe stata la seconda ondata. Poi, è stato commesso l’errore di non attivare subito la “zona rossa” alla ripresa dei contagi a Milano, Napoli, Foggia, Barletta ed in altre città che hanno segnalato piccoli focolai”.

“Con la riapertura delle scuole e l’intensificazione delle attività lavorative si è registrata una rapida diffusione del coronavirus. In seguito – ha aggiunto – il precedente governo non è riuscito neanche a fermare l’importazione delle ‘varianti’ che hanno invaso anche l’Italia. E’ indispensabile bloccare temporaneamente le frontiere”.

“Siamo pronti a promuovere iniziative a difesa della salute – conclude Palese – fino a quando non verranno effettuate le vaccinazioni all’80% della popolazione.

Centri commerciali in protesta: “Riaprire nei weekend e festivi”

ROMA – Protesta nei punti vendita dei 1.300 centri commerciali d’Italia, che oggi hanno abbassato simbolicamente le saracinesche per alcuni minuti contro la chiusura nei weekend e nei giorni festivi. “Il successo della nostra iniziativa di protesta, promossa oggi insieme alle altre principali sigle del commercio su 1.300 centri commerciali sul territorio nazionale, testimonia la…

Lara Lugli, il 18 maggio l’udienza: “Indignazione dal Coni, ma poi nulla”

ROMA – Il 18 maggio ci sarà udienza in tribunale per discutere il caso di Lara Lugli, la pallavolista a cui è stata intentata causa dal suo club perché rimasta incinta. LEGGI ANCHE: Sport, Lara Lugli: “Non mi aspettavo questo clamore, indignato anche il NYT” “Ho ricevuto telefonate private dai vertici del CONI che mi…

Comunali Roma, Pd: “Gualtieri candidato unico a primarie centrosinistra”

ROMA – Roberto Gualtieri sarà il candidato unico del Pd alle primarie del centrosinistra per il sindaco di Roma. La novità è emersa nel corso della direzione romana del Partito, alla presenza del segretario nazionale Enrico Letta, dello stesso ex ministro dell’Economia, e degli eletti capitolini a tutti i livelli. Nel suo intervento Enrico Letta…