“20.20 Riadattamento sociale”: il documentario sulla solidarietà

Dal 28 aprile è in onda su 25 emittenti televisive dislocate sul tutto il territorio nazionale, il documentario “20.20 Riadattamento sociale” del regista Amedeo Staiano e realizzato per “Mareluna Cooperativa Sociale Onlus”.

Il documentario, interamente autoprodotto senza accesso ad alcun tipo di finanziamento, ha fotografato la realtà della piccola cittadina di Arzano seguendo l’attività solidale dell’associazione “Arzano 80022” durante il periodo Pasquale di questo momento di crisi mondiale. Nel documentario si parla di storie di vita quotidiana, di un nuovo modo di vivere e di tutti quelli che si prodigano per il benessere altrui. L’ obiettivo principale del progetto è quello di sensibilizzare lo spettatore attraverso spezzoni di vita quotidiana.

Accanto al regista Staiano hanno collaborato Pasquale Piro, che ha realizzato la colonna sonora, e l’attore Luigi Attrice che ha firmato un finale molto riflessivo. Caratteristica fondamentale è che tutti gli intervenuti lo hanno fatto a titolo gratuito, condividendo il progetto del regista e della presidentessa della Cooperativa Mareluna, Silvana Adelfi, di mostrare come solo attraverso la solidarietà si potrà superare questo momento storico che vede un equilibrio messo in discussione dall’emergenza sanitaria, e conseguentemente economica, mondiale.

Rammentiamo infine che la realizzazione del progetto si è avvalsa di decine di partnership morali tra le quali possiamo ricordare “Anget Napoli”, “Dante Alighieri Society”, “Cafasso & Figli”, “Serenity House”, “Unimpresa Federazione Regionale Campania”, “UnikaBeauty”, “Psl Servizi”.

Sul sito della Cooperativa Mareluna ( www.marelunacooperativasociale.it) è possibile consultare l’apposita sezione dedicata al progetto che, prevede la partecipazione di 25 emittenti tv su tutto il territorio nazionale che, hanno spostato l’idea della realizzazione alla distribuzione “ NO PROFIT”.

f.g.

E Sgarbi parla via Facebook: “Il silenzio elettorale? Una grande stronzata”

BOLOGNA – “Il silenzio elettorale è una grande stronzata”. Parola di Vittorio Sgarbi, parlamentare uscente e candidato del centrodestra nell’uninominale di Bologna per il Senato, che alla vigilia del voto per le politiche interviene via Facebook e pubblica o rilancia sulla propria pagina i video-messaggi realizzati in suo sostegno da diversi volti noti. LEGGI ANCHE:

In India tempesta perfetta su scuola e case famiglia ‘made in Bologna’

BOLOGNA – Travolti dal “disastro perfetto”. La pandemia prima, la guerra poi e ora inflazione e stangata sulle bollette si sono abbattute su scuole e case famiglia attive in India ma ‘Made in Bologna’. È dal 1996 che un’organizzazione di Bologna, Namaste, opera in due Stati del sud del paese asiatico, Kerala e Tamil Nadu

La rabbia degli iraniani in piazza a Bologna: “Non lasceremo morire i nostri fratelli”

BOLOGNA – Cantano a squarciagola “azadi azadi azadi”, cioè “libertà” in persiano. Urlano “donna vita libertà”, “abbasso il dittatore” e “freedom for Iran”. Sono le iraniane e gli iraniani che oggi hanno manifestato a Bologna contro la morte di Mahsa Amini (la 22enne deceduta dopo essere stata arrestata a Teheran perché non indossava correttamente il
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: