martedì, Giugno 18, 2024

L’Antitrust multa Meta per 3,5 milioni per pratiche ingannevoli

Video NewsL'Antitrust multa Meta per 3,5 milioni per pratiche ingannevoli

La società: “In disaccordo, valutiamo azioni da intraprendere”

Roma, 5 giu. (askanews) – L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato per 3,5 milioni di euro Meta Platforms Ireland Ltd. e la capogruppo Meta Platforms Inc. per due pratiche commerciali ingannevoli riguardo alla creazione e alla gestione degli account dei social network Facebook e Instagram.Secondo l’Antitrust, Meta, in violazione degli articoli 20, 21 e 22 del Codice del consumo, non ha informato prontamente gli utenti registrati a Instagram dell’utilizzo dei loro dati personali per finalità commerciali. Inoltre, l’Autorità sostiene di aver appurato che, in caso di sospensione degli account Facebook e Instagram, non sono state fornite comunicazioni utili per eventuali contestazioni”.Meta si è detta in “disaccordo” con la sanzione e ha annunciato la valutazione di “possibili azioni da intraprendere”. Secondo un portavoce della società, già da agosto 2023 sono state apportate delle modifiche per gli utenti italiani sui temi sollevati dall’Autorità.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles