Covid, Germania verso nuovo lockdown: “Breve, ma più severo”

covid,-germania-verso-nuovo-lockdown:-“breve,-ma-piu-severo”

Di Alessio Pisanò

BRUXELLES – La situazione attuale in Germania, con i ricoveri in terapia intensiva in aumento, richiederebbe “un lockdown breve, ma più stringente”. Queste sono state le parole di Ulrike Demmer, portavoce della cancelliera Angela Merkel, in conferenza stampa.

Merkel è al lavoro su delle nuove misure restrittive contro la diffusione del Covid-19, rese necessarie da una crescita improvvisa delle terapie intensive “del 5% in un giorno”.

“Questo mostra che il sistema sanitario rischia di finire sotto pressione”, ha concluso la Demmer.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it>

L’articolo Covid, Germania verso nuovo lockdown: “Breve, ma più severo” proviene da Ragionieri e previdenza.

Figliuolo: “In arrivo sette milioni di dosi Pfizer in più per l’Italia”

TORINO – “Mi ha chiamato il presidente Draghi mentre stavo arrivando ad Aosta per comunicarmi che, grazie alle pressioni europee, all’Ue arriveranno 50 milioni di dosi Pfizer in più per il trimestre aprile, maggio, giugno”. Cosi’ il generale Francesco Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, arrivato oggi a Torino per l’inaugurazione del nuovo centro vaccinale…

L’appello del comitato Orsan sulle Rsa: “Via libera alle visite in presenza ai familiari”

ROMA – I parenti e familiari degli oltre 350mila ospiti ricoverati nelle 7.372 strutture residenziali socio assistenziali (RSA) italiane (fonte: Ministero della Salute (2019) Annuario Statistico del Servizio Sanitario Nazionale, anno 2017) alzano la voce e chiedono al Governo una data certa per la ripresa, in presenza e nel pieno rispetto dei protocolli sanitari, delle…

Sanità, Morra: “Azienda ospedaliera di Cosenza occupata dai cittadini”

REGGIO CALABRIA – “Oggi a Cosenza dei cittadini hanno occupato la sede della direzione generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. È un gruppo di residenti nel cosentino che chiedono, giustamente, una sanità pubblica ed efficiente che porti alla fine del commissariamento con conseguente riapertura degli ospedali ed assunzione di personale necessario per sopperire alle mancanze attuali”.…