venerdì, Luglio 19, 2024

Vestite da sposa nella bara: Patrizia e Bianca hanno seguito la tradizione della Transilvania, ecco quale

MondoVestite da sposa nella bara: Patrizia e Bianca hanno seguito la tradizione della Transilvania, ecco quale

BOLOGNA – Patrizia Cormos e Bianca Doros, le due ragazze morte nella piena del fiume Natisone venerdì 31 maggio, sarebbero state vestite con un abito nuziale nella bara, in occasione della Camera ardente che si svolgendo a Udine oggi e domani. Si tratta di una tradizione, ormai desueta e seguita solo di rado, che però è ancora viva in alcuni villaggi della Transilvania, zona di cui entrambe le ragazze erano originarie, Entrambe, infatti, saranno seppellite a Tarna Mare, in Transilvania.

LEGGI ANCHE: Patrizia e Bianca vestite da sposa per l’ultimo saluto: oggi e domani la Camera ardente

L’usanza della Transilvania è quella di vestire le donne nubili morte in giovane età con un bellissimo abito da sposa. Perchè? Perchè la credenza è che avere indosso l’abito da sposa permetta alla ragazza che non si è potuta sposare durante la vita terrena di sposarsi nell’aldilà, magari con l’uomo che hanno sempre amato. Oppure con un uomo che non hanno mai conosciuto ma che era ‘destinato’ a loro.

In Transilvania questa credenza avrebbe un nome: le ragazze che vengono vestite da sposa per l’ultimo saluto si chiamano infatti “spose nella morte“. L’usanza vuole anche che le ragazze morte giovani vengano, oltre che vestite da sposa, anche pettinate e truccate con grande cura, proprio come si trattasse del giorno del loro matrimonio. La Transilvania è una regione dove la tradizione, la fede e anche la superstizione sono ancora molto vive, più che altrove in Romania.

LEGGI ANCHE: Tragedia di Udine, la mamma di Patrizia: “Tutti hanno fatto le foto e nessuno li ha salvati”
LEGGI ANCHE: Natisone, la Procura indaga per omicidio colposo: ci sono stati errori nei soccorsi?

L’articolo Vestite da sposa nella bara: Patrizia e Bianca hanno seguito la tradizione della Transilvania, ecco quale proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles