Usa, Warnock vince in Georgia: Dem consolidano maggioranza Senato

Col 51,3%, è il primo senatore nero dello Stato. E Biden lo chiama

Roma, 7 dic. (askanews) – Il candidato democratico Raphael Warnock ha vinto il ballottaggio contro lo sfidante repubblicano Herschel Walker per il seggio al Senato della Georgia, puntellando la maggioranza del partito di Joe Biden alla Camera alta del Congresso (51-49). Warnock, che ha ottenuto il 51,3% delle preferenze contro il 48,7% dello sfidante, è il primo senatore nero in questo Stato del profondo sud degli Stati Uniti. Il numero di votanti solo ieri ha raggiunto 1,4 milioni, ha reso noto il funzionario elettorale Gabriel Sterling dopo la chiusura dei seggi, aggiungendo che c’è stata “un’affluenza record su tutta la linea”. Un numero record di 1,9 milioni di georgiani aveva già votato anticipatamente o per posta. “È un onore per me pronunciare le quattro parole più potenti mai pronunciate in un democrazia: il popolo ha parlato!”, ha detto Warnock davanti ai suoi sostenitori, dopo avere avuto conferma della vittoria.

Il 53enne predicatore battista, la cui chiesa di Atlanta era un tempo guidata dal leader dei diritti civili Martin Luther King, ha ringraziato in modo speciale sua madre, cresciuta negli anni ’50 “raccogliendo il cotone di qualcun altro” in Georgia. Quindi ha aggiunto. “Io sono la Georgia. Sono un esempio e un’iterazione della sua storia, del suo dolore e della sua promessa, della sua brutalità e delle sue possibilità. Ma poiché questa è l’America, perché abbiamo sempre un percorso per rendere il nostro paese più grande, qui siamo uniti. Grazie Giorgia”.

Joe Biden ha chiamato Warnock per congratularsi con lui, descrivendo la sua vittoria come una sconfitta dell’estremismo repubblicano e della filosofia “Make America Great Again” di Donald Trump. “Stasera gli elettori della Georgia si sono battuti per la nostra democrazia, hanno respinto l’Ultra MAGAismo e, cosa più importante, hanno rimandato un brav’uomo al Senato”, ha dichiarato il presidente su Twitter.

Walker ha ammesso la sconfitta, riconoscendo che la sua campagna non è stata all’altezza ed esprimendo gratitudine alla sua squadra. Il repubblicano ha ringraziato esplicitamente i funzionari elettorali che hanno assicurato che il ballottaggio fosse gestito in modo efficace, reprimendo le preoccupazioni che potesse rifiutarsi di accettare il risultato. “Non voglio che nessuno di voi smetta di credere nell’America”, ha detto Walker ai sostenitori. “Voglio che voi crediate nell’America e continuate a credere nella costituzione e nei nostri funzionari eletti… Votate sempre, sempre, qualunque cosa accada”, ha spiegato.

La sconfitta di Walker probabilmente intensificherà le domande sulla posizione di Trump nel partito repubblicano. Nel complesso, i candidati approvati dall’ex inquilino della Casa Bianca non hanno ottenuto grandi risultati alle elezioni di midterm, suscitando interrogativi da parte di alcuni dei critici dell’ex presidente sul fatto che Trump abbia spinto il suo partito a un estremo impopolare.

D’altro canto, la vittoria di Warnock dà ai democratici un cinquantunesimo seggio cruciale, fornendo anche un po’ di spazio di manovra quando si tratterà di chiudere le votazioni dei comitati e le sfide per le nomine. Una nuova dinamica che inoltre potrebbe rendere il leader della maggioranza al Senato, Chuck Schumer, meno dipendente da centristi come Joe Manchin del West Virginia e Kyrsten Sinema dell’Arizona. La maggioranza di 51 seggi al Senato, infine, potrebbe anche aiutare i democratici a offrire un contrappeso ai repubblicani che hanno conquistato la maggioranza alla Camera dei rappresentanti.

Bce alza tassi di 50 pb al 3%, top da 2008 e segnala +50 pb a marzo

Dopo marzo "valuterà evoluzione" delle linea monetaria Roma, 2 feb. (askanews) - La Banca centrale europea ha alzato di altri 50 punti base (0,50 punti percentuali) i tassi di interesse dell'area euro, con cui il tasso sulle principali operazioni di rifinanziamento sale al 3%, il livello più elevato dall'ottobre del 2008 (3,25%). Inoltre, ha esplicitamente

Crociere, Costa Serena riparte in Asia da giugno 2023

Via a trenta charter in collaborazione con partner locali Roma, 2 feb. (askanews) - Costa Crociere annuncia il rientro in servizio in Asia di Costa Serena. Da giugno a settembre 2023 la nave della compagnia italiana sarà impegnata in un programma di crociere "charter", realizzato in collaborazione con partner locali asiatici. La firma degli accordi

Commissario Bonifiche: a Bruxelles per spiegare nostro modus operandi

Azione positiva Arma dei Carabinieri e Task force per risoluzione contenzioso Ue Roma, 2 feb. (askanews) - Il prossimo 7 febbraio a Bruxelles presso la sala Spaak del Parlamento Europeo, il Commissario alle bonifiche, su iniziativa congiunta dell'On. Fabio Massimo Castaldo, terrà una relazione per esplicare il modus operandi dell'Italia e dell'Arma per la bonifica
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: