Tuccillo: sono necessari interventi concreti per imprese e professionisti

Promosso dai commercialisti di Napoli Nord il primo webinar  su “Il Decreto Cura Italia: le agevolazioni per imprese e professionisti”, coordinato da Francesco Corbello

“Le imprese, soprattutto le Pmi, e i professionisti rappresentano l’ossatura del tessuto economico italiano. Lasciarle fuori dal campo d’intervento del decreto ‘Cura Italia’ è sbagliato e non potrà che portare a una crisi dell’intero sistema nazionale. Sono necessari interventi tempestivi e concreti, la maggior parte delle aziende ha bloccato l’attività e i professionisti stanno lavorando al minimo”. Lo ha detto Antonio Tuccillo, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord, aprendo il primo webinar  su “Il Decreto Cura Italia: le agevolazioni per imprese e professionisti”, promosso da Francesco Corbello (membro della Commissione Internazionalizzazione dell’Ordine di Napoli Nord e consulente economico nell’Emirato di Dubai) e organizzato sulla piattaforma Zoom dall’Odcec Napoli Nord.

“Le problematiche del decreto purtroppo sono numerose e si aggiungono a quanto già non funzionava prima dell’emergenza sanitaria: un cuneo fiscale troppo alto e una burocrazia che impedisce di fare anche i più elementari passi in avanti. Mi preoccupa – ha aggiunto -, inoltre, la condizione delle giovani lavoratori autonomi, messi all’angolo dal ‘Cura Italia’. Crediamo che sia necessario più coraggio, serve un intervento rivoluzionario per professionisti e imprenditori”.

“Questo webinar – ha evidenziato Tuccillo – ci ha consentito di orientare il nostro Ordine professionale verso l’innovazione: chissà che questa drammatica emergenza sanitaria non possa rivelarsi un’opportunità per snellire le procedure legate anche alle nostre attività professionali come la formazione e l’aggiornamento”.

Le relazioni sono state affidate agli esperti Rosa D’AngiolellaSergio Di Meo e Giancarlo Falco. Alla discussione hanno contribuito anche i presidenti delle commissioni di studio dell’Odcec Napoli Nord.

Senegal, l’oppositore Sonko libero su cauzione. Resta incriminato

di Brando Ricci ROMA – È stato rilasciato su cauzione, ma sottoposto a controllo giudiziario e incriminato per stupro, Ousmane Sonko, alla guida del partito di opposizione Patriotes du Sénégal pour le travail, l’èthique et la fraternité (Pastef). Il suo fermo, mercoledì, aveva provocato disordini in tutto il Paese. Negli scontri con le forze dell’ordine…

In Sardegna primi test Covid all’ingresso: tre positivi

CAGLIARI – Partiti questa mattina i controlli e i test ai viaggiatori in arrivo in Sardegna, così come previsto dalle misure di sicurezza anti-Covid disposte dall’ultima ordinanza del presidente della Regione, Christian Solinas, per tutte le persone in arrivo nell’isola; tre le positività rilevate. È un primo bilancio quello che emerge dall’attività portata avanti dal…

Covid, Regione Calabria aderisce a progetto europeo di raccolta plasma

REGGIO CALABRIA – La Regione Calabria ha aderito al progetto “Emergency support instrument” (Esi), lo strumento approntato dall’Unione Europea per aiutare gli Stati membri ad affrontare l’emergenza legata al Sars-Cov-2, attraverso il quale la Commissione europea fornisce supporto finanziario ai servizi trasfusionali europei impegnati nella raccolta di plasma da convalescente Covid-19.”La raccolta di plasma –…