Tradito dal Green pass, commercialista latitante catturato a Napoli

tradito-dal-green-pass,-commercialista-latitante-catturato-a-napoli

NAPOLI – È stato arrestato a Napoli, nel quartiere di Agnano, un commercialista 48enne di origini partenopee, ma residente in Ungheria, che risultava essere latitante.I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Napoli, durante controlli finalizzati alla verifica del Green pass dei clienti di una pizzeria, hanno scoperto che uno degli avventori controllati risultava destinatario di un ordine di carcerazione per estorsione emesso dalla procura generale della Corte d’Appello di Napoli, in esecuzione di una sentenza di condanna emessa nel maggio del 2019 e divenuta definitiva nel luglio del 2021.I finanzieri hanno notificato il provvedimento dell’autorità giudiziaria e il 48enne è stato accompagnato nel carcere di Poggioreale, dove dovrà scontare una pena residua di quasi 5 anni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Tradito dal Green pass, commercialista latitante catturato a Napoli proviene da Ragionieri e previdenza.

Le prime pagine dei quotidiani di Giovedì 30 Giugno 2022

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it L'articolo Le prime pagine dei quotidiani di Giovedì 30 Giugno 2022 proviene da Ragionieri e previdenza.  » Continua a leggere sul sito di riferimento

VIDEO | FOTO | Un weekend in Franconia tra birrifici, storia e magia del Natale – tappa 1: Bayreuth

BOLOGNA – Se si pensa alla Franconia e a Norimberga vengono subito in mente la birra, i wurstel e, dal punto di vista storico, il processo ad alcuni esponenti del nazismo che tra il novembre 1945 e l’ottobre 1945 pose la città al centro dei riflettori nel mondo intero. Ma questa parte della Baviera conta anche…

Lo ius scholae è alla Camera, destra sul piede di guerra. Lega: “Pd mette in difficoltà il governo”

ROMA – Il testo dello ius scholae per la riforma della legge sulla cittadinanza è stato chiuso nella serata di ieri in Commissioni Affari Costituzionali e ora è pronto ad andare in aula alla Camera per essere discusso. Ma l’approdo del testo, salutato dal Pd e sinistra con ripetuti “finalmente” e l’esortazione ad approvarlo, fa…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: