Superbonus: la proposta di Anaste, “Estendere le agevolazioni”

“Il governo ampli la platea dei soggetti destinatari delle agevolazioni previste dalla disciplina del Superbonus, ricomprendendo tra questi anche le imprese individuali o societarie, aventi scopo di lucro, ed esercenti attività sanitaria, socio-sanitaria e assistenziale operanti in regime di autorizzazione o accreditamento con il Sistema Sanitario Nazionale”.

La proposta a Draghi arriva da Sebastiano Capurso, presidente di Anaste (Associazione Nazionale Strutture Territoriali), al termine di un lavoro di studio che ha visto in prima linea Nicola Galdiero, presidente di Anaste Campania, e lo staff dell’associazione.

“Il legislatore – è scritto nella lettera inviata al presidente del Consiglio, al ministro della Salute Speranza e al titolare dello Sviluppo Economico Giorgetti – ha escluso dal campo di applicazione del Superbonus gli interventi realizzati su unità immobiliari riconducibili ai “beni relativi all’impresa”, per gli Enti giuridici aventi finalità di lucro, che erogano servizi socio-sanitari e assistenziali.

Le agevolazioni suddette risultano invece riconosciute alle Onlus, associazioni e organizzazioni senza scopo di lucro. Tale discrasia rappresenta – spiega la Anaste – una reale ed evidente discriminazione giuridica”.

Cozzolino (S&D): Allarmante i dati sulla disoccupazione, uno su sette non lavora

Lo rende noto l’europarlamentare dei Socialisti e Democratici europei “La situazione della disoccupazione in Italia è allarmante. Al di là dei numeri ufficiali dell’Istat, secondo...

Marzano: “La libertà è responsabilità. Ecco a che serve il consenso informato”

MODENA – “Parlerò indossando la mascherina per rispetto di chi viene dopo di me”. La filosofa Michela Marzano, a Modena per il FestivalFilosofia, ha iniziato con queste parole la sua presentazione alla stampa della lezione magistrale che dedicherà al tema del consenso e della libertà. È appena uscito Massimo Cacciari e Marzano entra subito nel…

‘Conosciamo la Frasca’: Ambiente Mare Italia organizza una visita al monumento naturale di Civitavecchia

Di Piero Battaglia (foto di Dario Baghini) ROMA – L’associazione Ambiente Mare Italia (Ami) ha inaugurato oggi la nuova delegazione territoriale di Civitavecchia-Tarquinia e ha scelto di celebrare questo evento con una passeggiata archeologica-naturalistica alla scoperta del monumento naturale La Frasca, polmone verde di Civitavecchia e raro esempio di biodiversità. “Desideriamo far conoscere questa meravigliosa…