giovedì, Luglio 18, 2024

Stoltenberg: la Nato si aspetta che la Francia resti un alleato chiave

AttualitàStoltenberg: la Nato si aspetta che la Francia resti un alleato chiave

Anche se dopo elezioni dovesse esserci governo di estrema destra
Roma, 13 giu. (askanews) – La Nato si aspetta che la Francia rimanga un membro chiave dell’alleanza militare occidentale, anche se un governo di estrema destra dovesse salire al potere al termine delle prossime elezioni. Lo ha sottolineato il segretario generale dell’alleanza atlantica, Jens Stoltenberg.
“A prescindere dai diversi partiti eletti e dalle diverse maggioranze nei parlamenti, abbiamo sempre visto che gli alleati della Nato sono rimasti impegnati nell’alleanza perché questo è nell’interesse della sicurezza di ogni singolo alleato”, ha detto Stoltenberg durante una riunione dei ministri della Difesa della Nato a Bruxelles.
“Quindi mi aspetto che la Francia resti un alleato convinto e importante anche in futuro”, ha aggiunto.Domenica il presidente francese Emmanuel Macron ha mandato in tilt l’Europa sciogliendo il parlamento e convocando un voto lampo dopo che il suo partito liberale è stato sconfitto da Rassemblement National (RN), formazione politica di estrema destra, alle elezioni europee.
Ieri Macron ha accusato RN, guidato dalla rivale Marine Le Pen, di essere “ambiguo” sulla Russia e di puntare ad “abbandonare la Nato”.
Il partito di Le Pen ha già sostenuto in passato la necessità di abbandonare la struttura di comando militare della Nato guidata dagli Stati Uniti, ma non di abbandonare l’alleanza nel suo complesso. Più di recente, i leader di RN hanno suggerito che non cambieranno lo status della Francia nella Nato mentre è in corso la guerra della Russia contro l’Ucraina.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles