L’erroreIn sostanza, con la loro osservazione, i magistrati del Consiglio di Stato suggerivano al Governo di attivarsi per correggere la parte sbagliata della legge 117/2018. Quella che concede 120 giorni (a partire dall’entrata in vigore del decreto minister……

Continua a leggere sul sito di riferimento