Scuola e Università, ecco chi sono i ministri del governo Draghi

scuola-e-universita,-ecco-chi-sono-i-ministri-del-governo-draghi

CHI È PATRIZIO BIANCHI ALLA GUIDA DELL’ISTRUZIONE

Patrizio Bianchi è il nuovo ministro dell’Istruzione del Governo a guida Mario Draghi.Bianchi, economista ferrarese 68enne, già a capo della task force per la riapertura delle scuole a settembre, succede alla pentastellata, Lucia Azzolina. Tra i suoi incarichi principali, spicca quello di rettore dell’Università di Ferrara fino al 2010 e l’assessorato a Scuola, Università e Lavoro in Regione Emilia-Romagna per due mandati, sotto Errani prima e Bonaccini poi.

CHI È CRISTINA MESSA, NUOVO MINISTRO DELL’UNIVERSITÀ

Cristina Messa è il nuovo ministro dell’Università del governo Draghi. Già rettrice all’Università Milano Bicocca dal 2013 al 2019, ricercatrice al San Raffaele di Milano, subentra, anch’essa come figura ‘tecnica’ del nuovo esecutivo, all’uscente Gaetano Manfredi.

L’articolo Scuola e Università, ecco chi sono i ministri del governo Draghi proviene da Ragionieri e previdenza.

Vandoorne vince E-Prix di Roma, gara 4 Mondiale

ROMA – Il secondo E-Prix di Roma, quarto round del Mondiale di Formula E, si chiude con la vittoria di Stoffel Vandoorne su una Mercedes EQ che firma il proprio riscatto in pista. Gara ancora una volta, come ieri, caratterizzata dalla partenza dietro alla safety car per colpa dell’asfalto bagnato dalla pioggia. Vandoorne prende il…

Papa Francesco: “Condividere proprietà non è comunismo, ma cristianesimo allo stato puro”

ROMA – “Così hanno fatto i discepoli: misericordiati, sono diventati misericordiosi. Lo vediamo nella prima Lettura. Gli Atti degli Apostoli raccontano che ‘nessuno considerava sua proprietà quello che gli apparteneva, ma fra loro tutto era comune’. Non è comunismo, è cristianesimo allo stato puro”. Lo ha detto Papa Francesco nell’omelia della Santa Messa nella Festa…

Covid, in Puglia vaccino a over 60 senza prenotazione

ROMA – A partire da domani “l’accesso alla vaccinazione per tutte le persone di età superiore ai 60 anni che non si trovano in condizione di estrema vulnerabilità e/o di disabilità grave è consentito senza alcuna preventiva conferma di adesione o prenotazione”. È quanto si legge in una circolare inviata alle Asl pugliesi dalla Regione…