Salvini: la Campania diventi modello da seguire, serve riflessione sui rifiuti

 

Lo ha detto il leader della Lega in un’intervista a “MattinaLive”, in onda su Canale 8

NAPOLI – “Spero che la Campania diventi un modello da seguire: ho visitato distretti industriali, agricoli e artigianali di eccellenza.

Mediamente le grandi televisioni e i giornali nazionali parlano di questa regione solo quando c’è un problema: spero invece possa diventare un modello di soluzione dei problemi”.

Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini ai microfoni di Mariù Adamo in un’intervista per MattinaLive, in onda su Canale 8.

“Credo che in questa regione vada fatta una riflessione sui rifiuti. Non si può vivere in perenne emergenza: occorrono impianti non solo per la raccolta differenziata ma per valorizzare i rifiuti, perché i cittadini della Campania sono quelli che pagano più di tutti in Italia di tasse e vivono una situazione non sostenibile.

Si utilizzino i fondi europei per fare le infrastrutture, creare salute e sviluppo. Molto però dipende dai sindaci: il Governo può mettere fondi sul tavolo – ha concluso Salvini – ma poi spetta agli amministratori locali fare bandi adeguati”.

 

Sci, Federica Brignone strepitosa: vince il Super-G di Altenmarkt

ROMA – Con una discesa praticamente perfetta Federica Brignone ha vinto il Super-G di Altenmarkt-Zauchensee, il quinto della stagione di Coppa del Mondo. L’atleta valdostana s’è imposta con un tempo di 1:10.84, e un vantaggio di soli 4 centesimi sulla svizzera Suter e 17 sull’austriaca Raedler. Ad un passo dal podio Marta Bassino, quarta con…

Lo zio di Saman dice sì all’estradizione: entro dieci giorni sarà in Italia

REGGIO EMILIA – Sarà condotto in Italia entro dieci giorni Danish Hasnain, zio di Saman Abbas, accusato dell’omicidio della giovane pachistana scomparsa da Novellara (Reggio Emilia) lo scorso 30 aprile. Mercoledì scorso, l’uomo ha dichiarato di non voler opporsi alla sua estradizione, cambiando idea dopo una prima opposizione a settembre conseguente al suo arresto, e…

Peste suina africana, incontro tecnico preliminare per l’istituzione dell’Unità di crisi

“Prevenire per ridurre il rischio di contagio e di diffusione della malattia”. È l’invito rivolto dal vicepresidente Mirco Carloni, assessore all’Agricoltura, ai tecnici, riuniti in videoconferenza, in vista dell’attivazione dell’Unità di crisi di gestione della Peste suina africana. Un virus che non colpisce l’uomo, ma che sta ugualmente allarmando l’Europa per i danni economici arrecati…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: