Russia, Shoigu: liberati 400 km quadrati di territorio ucraino

“Nostre truppe continuano a spingere verso ovest”

Milano, 2 apr. (askanews) – Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu afferma che l’esercito russo ha conquistato 400 chilometri quadrati (150 miglia quadrate) di territorio ucraino nei primi tre mesi del 2024, inclusi cinque insediamenti nell’Ucraina orientale nell’ultimo mese. Intervenendo a una riunione dei capi militari russi, Shoigu ha aggiunto che Mosca sta dotando la sua flotta del Mar Nero di nuove navi, mentre l’Ucraina afferma di aver distrutto circa un terzo della flotta dall’inizio dell’offensiva di Mosca.