Rostan (Misto): “Task force dei servizi sociali per i controlli sulle famiglie senza reddito”

“Bisogna attrezzare vere e proprie task force presso la sede del Tribunali dei Minori e gli uffici comunali dei Servizi sociali per fronteggiare l’emergenza sociale evidenziata nell’ultimo rapporto di Bankitalia secondo il quale il 27% dei minori campani vive in famiglie senza redditi da lavoro.

Un dato a dir poco allarmante che non può essere ignorato dalle istituzioni che hanno il compito di tutelare i diritti e la salute dei giovanissimi e, allo stesso tempo, di attivare tutte le misure a sostegno delle famiglie in particolare nella fase post pandemica”. E’ la proposta di Michela Rostan, Vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera.

“Un minore su quattro nella nostra regione – prosegue Rostan – corre seri rischi di non poter ricevere la necessaria assistenza sanitaria e il supporto e i mezzi per studiare, a causa della durissima crisi economica che ha colpito migliaia di famiglie.

Dobbiamo avere il quadro preciso delle emergenze in atto per poter mettere in campo una strategia efficace di sostegno e prevenzione di forme di disagio ancor più drammatiche. Utilizzando anche le nuove tecnologie che possono consentire di avere una banca dati aggiornata e un monitoraggio attento sulla qualità di vita dei minori interessati”.

Desideri: “Notificata la diffida per Impegno Civico a Di Maio e Tabacci”

ROMA – “Ieri i nostri avvocati hanno notificato, presso gli uffici ministeriali, dopo la presentazione del simbolo di Impegno Civico, a Di Maio e Tabacci, formale diffida a presentare le liste di Impegno Civico, comunicando inoltre agli stessi che in caso di presentazione delle liste sarà immediatamente presentato ricorso nei termini di legge. Speriamo sinceramente…

Afghanistan, Kamal Fakhruddin: “Quanti errori, ora è il baratro”

ROMA – È stata una storia segnata da “tanti errori e da scelte amare”, sia da parte della Nato che del Governo afghano, quella che è culminata con l’ingresso a Kabul e la presa del potere da parte dei talebani il 15 agosto 2021. Adesso, con i miliziani alla guida del Paese, l’orizzonte sembra essere…

L’Afghanistan a un anno dalla presa dei talebani. Il racconto di Fondazione Pangea Onlus

ROMA – “Del 15 agosto di un anno fa ricordiamo tutto: l’ansia, la paura, le decisioni difficili e fondamentali da prendere, in poco tempo. La priorità di Pangea è stata proteggere le attiviste e le beneficiarie di vent’anni di lavoro in Afghanistan. Abbiamo bruciato i documenti, bloccato l’ufficio di Kabul ed evacuato il personale. Poi…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: