giovedì, Luglio 18, 2024

Quirinale, Fausto Manzana: “Riconoscimento importante per il nostro made in Italy”

LavoroQuirinale, Fausto Manzana: "Riconoscimento importante per il nostro made in Italy"

(Adnkronos) – “E’ veramente un riconoscimento importante per il nostro made in Italy e credo che la forza di tutti i miei collaboratori abbia permesso al nostro gruppo di crescere, svilupparsi e arrivare ad essere una bella realtà”. Così Fausto Manzana, amministratore delegato di Gpi Gruppo, da lui fondato nel 1988 per la fornitura di sistemi amministrativo-contabili e tecnologie informatiche per il settore sanitario-assistenziale, e presidente di Confindustria Trento, commenta con Adnkronos/Labitalia la sua nomina a Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “Esportiamo – sottolinea – in oltre 70 paesi in giro per il mondo e qualcosa vorrà pur dire: vuol dire che la squadra c’è, che le idee ci sono, che i pensieri ci sono e poi riusciamo anche a farli diventare realtà. Significa sapere cosa si fa quando negli Emirati Arabi o in Arabia Saudita andiamo a montare sistemi trasfusionali per 130 ospedali”.  

Come presidente di Confindustria Trento, Manzana ricorda che “il nostro Trentino vive di quasi nove decimi del Pil che viene ad essere delle tasse raccolte dal nostro sistema produttivo. E quindi un’impresa dà il senso di appartenenza al nostro territorio. Proprio come trentino e anche come presidente di Confindustria mi congratulo con Matteo Lunelli. Un’altra grande e bella impresa che partecipa alla crescita del nostro territorio e che oggi con me può definirsi Cavaliere del Lavoro. Per cui complimenti ad entrambi, insomma, mi viene da dire”. 

Dai primi anni Duemila Fausto Manzana guida lo sviluppo di Gpi Gruppo attraverso le acquisizioni di circa 50 aziende italiane e estere, tra cui nell’ultimo biennio Tesi Elettronica e Sistemi Informativi, specializzate nella realizzazione di soluzioni IT per il mondo della sanità e Evolucare, software provider francese attivo nel settore della sanità. Opera con un quartier generale a Trento e 50 sedi operative sul territorio nazionale. Serve circa 9.000 clienti tra aziende sanitarie e ospedaliere, cliniche private, centri diagnostici, Regioni e Province. Occupa 4.800 dipendenti. 

 

 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles