Producono cristalli di meth in camper a Bologna, in pieno stile Breaking Bad

producono-cristalli-di-meth-in-camper-a-bologna,-in-pieno-stile-breaking-bad

Di Federica Nannetti

BOLOGNA – Un laboratorio di cristalli di metanfetamine è già famoso da qualche anno, quello di Albuquerque della serie televisiva Breaking Bad, ma qualcuno ora ha deciso di farlo tornare alla ribalta. E l’ha fatto nel vero senso della parola, allestendolo nel proprio camper parcheggiato in via Gobetti a Bologna.

Non è finzione, dunque, quella davanti alla quale si sono trovati i Carabineri della stazione di San Giorgio di Piano durante una perquisizione delegata dalla Procura, ma è il sistema che ha deciso di inventarsi una coppia di italiani, 37 anni lei e 27 lui, sebbene competenze chimiche al pari del professor Walter White non ne abbia.

Quel che invece i militari hanno potuto appurare sono le conoscenze dei due a proposito di business della droga: al momento dell’irruzione, dopo aver superato la guardia del loro american staffordshire terrier, hanno infatti trovato circa 13 grammi di cristalli di metanfetamina, altri frammenti di ecstasy, 10 grammi di hashish e altro materiale adatto al confezionamento delle sostanze stupefacenti. Tratti in arresto, sono stati trattenuti fino alla convalida di questa mattina, che impone ai due la misura cautelare del divieto di dimora nella città metropolitana di Bologna. Il loro molosso è stato invece affidato a un rifugio per animali. Il processo, infine, è stato rinviato al prossimo dicembre.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Producono cristalli di meth in camper a Bologna, in pieno stile Breaking Bad proviene da Ragionieri e previdenza.

Schiano di Visconti: “No ad assunzioni di parenti dei consiglieri in tutti gli uffici regionali”

“Vittoria del centrodestra e soprattutto di Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale con l’adozione da parte dell’ufficio di presidenza del nuovo provvedimento normativo che estende...

Myanmar, Aung San Suu Kyi condannata a 4 anni al primo processo

ROMA – Un tribunale del Myanmar ha condannato oggi a quattro anni di reclusione Aung San Suu Kyi, la premio Nobel per la pace, alla guida dalla fine degli anni Ottanta del movimento che si oppone all’autoritarismo dei militari. A darne notizia è stato il portavoce della giunta che l’1 febbraio scorso ha rovesciato le…

Il Panificio Fratelli Rossetti e gli struffoli… una questione greca!

Durante il periodo natalizio, le domande sulle origini dei fantastici dolci che la tradizione italiana propone come vere e proprie tentazioni per il palato...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: