Pressioni sui detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere, agente sospeso

pressioni-sui-detenuti-del-carcere-di-santa-maria-capua-vetere,-agente-sospeso

NAPOLI – Una misura cautelare interdittiva della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio per sei mesi è stata eseguita nei confronti di un viceispettore di polizia penitenziaria con la mansione di coordinatore della sorveglianza generale in servizio nel carcere di Santa Maria Capua Vetere (Caserta). È indiziato per intralcio alla giustizia nell’ambito delle indagini relative alle presunte torture perpetrare nel penitenziario campano nell’aprile del 2020. L’indagato apparteneva al gruppo di agenti che avevano eseguito la perquisizione nei confronti dei detenuti ristretti all’interno dell’istituto sammaritano, ma continuava a prestare servizio a Santa Maria Capua Vetere, non essendo stato colpito in precedenza da misura cautelare. Gli inquirenti ritengono che, grazie all’ausilio di altri agenti non identificati, avrebbe esercitato “pressioni” ai danni di detenuti i quali hanno riferito di essere stati avvicinati dall’indagato affinché rendessero dichiarazioni in suo favore, ritrattando quanto precedentemente riferito all’autorità giudiziaria. In particolare, è emerso che l’indagato avrebbe agito, con violenza e minacce implicite, al fine di “indurli a ritrattare o modificare” gli elementi a suo carico e, comunque, allo scopo di “fargli rendere false dichiarazioni liberatorie a suo favore”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Pressioni sui detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere, agente sospeso proviene da Ragionieri e previdenza.

Salvini: “Sì al nucleare, la prima centrale fatela nella mia Milano”

ROMA – “Fatela nella mia Milano la prima grande innovativa centrale nucleare. La voglio nella mia zona a Baggio…”. Lo dice Matteo Salvini, segretario della Lega, intervenendo al convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria. “Dico sì al nucleare e la prima centrale la voglio a Milano, capitale dell’innovazione”, aggiunge il leader del Carroccio, da tempo…

Cinema, per il premio ‘UnoSguardoRaro’ c’è tempo fino al 30 giugno per candidarsi

ROMA – La VII edizione di UnoSguardoRaro RDIFF – il primo Festival Internazionale di Cinema che seleziona e promuove le migliori opere video provenienti da tutto il mondo sul tema del convivere con una malattia rara, con la disabilità e, in generale, con la fragilità – si propone con una veste rinnovata. Questo Festival Cinematografico…

Aborto, Pillon esulta: “La decisione della Corte Suprema Usa mi riempie il cuore di gioia”

ROMA – “Ripensando alla straordinaria sentenza della Corte Suprema Usa ancora mi si riempie il cuore di gioia”. Lo scrive su Facebook il senatore della Lega Simone Pillon, commentando la decisione del massimo organo giuridico statunitense di abolire la sentenza ‘Roe vs. Wade’ che dal 1973 garantiva il diritto all’interruzione di gravidanza. “Gioia per i…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: