Napoli, su Tik Tok bimbe incitate alla violenza dai genitori

Falco (Corecom): “Scene indegne, autorità indaghino a tutela dei minori”

 
NAPOLI –  “Il video virale pubblicato su Tik Tok che riprende bimbe incitate dai genitori a picchiarsi è indegno e pericoloso. Non solo si veicolano ai figli messaggi sbagliati, ma lo si fa diffondendo contenuti diseducativi ad una platea immensa.
Un duplice errore che purtroppo è ormai all’ordine del giorno. Occorre una riflessione seria e approfondita sull’utilizzo errato dei social, uno strumento potentissimo, ma spesso nelle mani sbagliate.
E in particolare Tik Tok merita un’attenzione particolare, diventato palcoscenico di scene disumane, mezzo di divulgazione di pratiche illegali e violente”.
Lo ha detto Domenico Falco, presidente del Corecom Campania, commentando il filmato.

“Chiederò alla Polizia Postale di indagare – ha aggiunto Falco – per risalire agli autori di questo video ignobile.

Dobbiamo tutelare i minori, protagonisti loro malgrado, e lanciare un messaggio forte a tutti coloro che intendono replicare simili azioni. Devono essere consapevoli dei danni incalcolabili che arrecano ai figli.

Al tempo stesso, è importante che sappiano della presenza delle forze dell’ordine anche sul web e che le stesse sono in grado di risalire alla loro identità e procedere con le denunce del caso. Mi auguro che questo episodio sia trattato dagli organi competenti con la dovuta severità”.

Nuovo corso serale al ‘Di Poppa-Rozzi’ di Teramo, tra gli iscritti una 70enne

TERAMO – Inaugurato il nuovo corso serale dell’Istituto d’istruzione “Di Poppa-Rozzi” di Teramo. Tra i suoi 24 iscritti l’istituto conta anche una signora di 70 anni di Sant’Onofrio, Eva Marroni. Il suo desiderio è sempre stato di tornare a scuola e, una volta andata in pensione dopo una vita di lavoro come operaia tessile, si

Ponte Immacolata, Confcommercio: 11 milioni gli italiani in viaggio

Giro d'affari da 4,4 miliardi Roma, 7 dic. (askanews) - Saranno 11 milioni gli Italiani tra i 18 e i 74 anni in viaggio per il ponte dell'Immacolata, per un giro di affari stimabile in 4,4 miliardi di euro, considerata una spesa media pro-capite di 400 euro tutto compreso, che si indirizzeranno quasi esclusivamente in

Blitz ambientalista a Milano: vernice contro la facciata della Scala

Polizia blocca 5 attivisti di "Ultima generazione". Muro già pulito Milano, 7 dic. (askanews) - Intorno alle 7.40 di questa mattina a Milano, cinque attivisti del gruppo ambientalista "Ultima generazione" hanno lanciato della vernice verde e azzurra contro la facciata del Teatro alla Scala. I poliziotti di guardia all'esterno del Piermarini li hanno immediatamente bloccati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: