Santacroce, nessuno tocchi Mertens

NAPOLI – “Leggo troppi commenti negativi sulle ultime prestazioni di Mertens, ma nessuno presta attenzione al grande lavoro difensivo fondamentale per gli equilibri della squadra.”
Così Fabiano Santacroce, ex difensore del Napoli, ai microfoni di “SuperGoal”, il programma condotto da Mariù Adamo in onda su “Tv Luna”.
“Il belga negli anni passati era abituato a dialogare per vie centrali con un altro attaccante o con i centrocampisti, ora questo feeling con Osimhen non c’è ancora perché il nigeriano non è uno che viene a giocare la palla, ma è un centravanti che attacca la profondità.
Il ruolo del belga ormai è questo e penso che durante l’anno non farà certamente i gol delle stagioni precedenti, ma sarà comunque fondamentale per la stagione del Napoli”.
“Troppe le critiche anche per Osimhen – ha concluso Santacroce – Va semplicemente fatto crescere, si vede che è un talento ancora molto grezzo, ma con allenamenti specifici può diventare un fenomeno. Certamente deve crescere tecnicamente nel dialogare con i compagni”.

Figliuolo: “In arrivo sette milioni di dosi Pfizer in più per l’Italia”

TORINO – “Mi ha chiamato il presidente Draghi mentre stavo arrivando ad Aosta per comunicarmi che, grazie alle pressioni europee, all’Ue arriveranno 50 milioni di dosi Pfizer in più per il trimestre aprile, maggio, giugno”. Cosi’ il generale Francesco Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, arrivato oggi a Torino per l’inaugurazione del nuovo centro vaccinale…

L’appello del comitato Orsan sulle Rsa: “Via libera alle visite in presenza ai familiari”

ROMA – I parenti e familiari degli oltre 350mila ospiti ricoverati nelle 7.372 strutture residenziali socio assistenziali (RSA) italiane (fonte: Ministero della Salute (2019) Annuario Statistico del Servizio Sanitario Nazionale, anno 2017) alzano la voce e chiedono al Governo una data certa per la ripresa, in presenza e nel pieno rispetto dei protocolli sanitari, delle…

Sanità, Morra: “Azienda ospedaliera di Cosenza occupata dai cittadini”

REGGIO CALABRIA – “Oggi a Cosenza dei cittadini hanno occupato la sede della direzione generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. È un gruppo di residenti nel cosentino che chiedono, giustamente, una sanità pubblica ed efficiente che porti alla fine del commissariamento con conseguente riapertura degli ospedali ed assunzione di personale necessario per sopperire alle mancanze attuali”.…