Napoli, Noemi respira meglio: condizioni in lieve miglioramento

La città prega per Noemi, si riaccende la speranza. Ci sono stati segnali di lievissimi miglioramenti per la bambina ferita in un agguato di camorra in piazza Nazionale.

La situazione resta grave, ma sono stati rimossi coaguli di sangue dai bronchi di sinistra che ostruivano il passaggio dell’aria. Questo ha consentito al polmone sinistro di espandersi parzialmente. Si tratta dell’organo più compromesso dal proiettile. 

La strategia terapeutica è, naturalmente, di estubare la bimba prima possibile, i medici ce la stanno mettendo tutta ma servono altri segnali positivi dalla paziente. La piccola Noemi resta in Rianimazione: sarà estubata solo quando non avrà più bisogno dell’assistenza meccaninca per respirare

La premier della Finlandia Sanna Marin scatenata al party: il video fa discutere

ROMA – Sta sollevando un polverone di polemiche il video della premier finlandese Sanna Marin a una festa con amici. Nei circa 30 secondi di clip si vede la prima ministra scatenarsi in canti e balli con un gruppo di persone in quella che sembra una abitazione privata: oltre a lei e a un altro…

Berlusconi: “Spero che Draghi continui a svolgere un ruolo importante”

ROMA – In un’intervista sul Foglio, concessa al direttore Claudio Cerasa, l’ex presidente del Consiglio e presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, spiega come immagina il futuro di Mario Draghi: “Già da molti anni sono stato io volere Mario Draghi alla guida di Bankitalia e poi della Bce, superando la resistenza della signora Merkel. Sono…

VIDEO | “Vi sparo, ti ammazzo”. Bufera su Ruberti, capo di gabinetto di Gualtieri. Il Pd: “Episodio gravissimo”

ROMA – A Roma scoppia il caso Albino Ruberti. Il quotidiano ‘Il Foglio’ pubblica sul suo sito un video che riprende una lite avvenuta a Frosinone in cui è coinvolto il capo di gabinetto del sindaco Roberto Gualtieri, già capo di gabinetto del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Il video fa subito il giro…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: