Missili di Israele su Gaza, 8 morti tra cui una bambina di 5 anni

ROMA – Torna la paura nell’enclave palestinese di Gaza, dove l’esercito israeliano ha sparato una serie di missili che hanno causato almeno otto morti e 44 feriti. Lo riferisce l’agenzia di stampa palestinese Wafa, rilanciando il bilancio diffuso dal ministero della Salute palestinese. Sempre secondo Wafa e la testata israeliana Haaretz, nell’attacco aereo ha perso la vita anche una bambina di cinque anni nonché Taysir al-Jabari, ufficiale della Brigata Al-Quds, forse il vero obiettivo di Tel Aviv.

colpito anche un grattacielo, nel quartiere Al-Rimal di Gaza City, scatenando un incendio la cui colonna di fumo secondo i testimoni è visibile per chilometri.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

M5S, Conte capolista alla Camera in quattro regioni. In Piemonte ‘comanda’ Appendino

ROMA – Sono stati pubblicati sul sito del Movimento 5 Stelle i risultati delle Parlamentarie 2022 e ufficializzati i candidati per i collegi plurinominali. Il presidente Giuseppe Conte si candida come capolista alla Camera in quattro regioni (Lombardia, Campania, Puglia e Sicilia) e cinque collegi. In Piemonte, l’ex sindaca di Torino Chiara Appendino è candidata…

La premier della Finlandia Sanna Marin scatenata al party: il video fa discutere

ROMA – Sta sollevando un polverone di polemiche il video della premier finlandese Sanna Marin a una festa con amici. Nei circa 30 secondi di clip si vede la prima ministra scatenarsi in canti e balli con un gruppo di persone in quella che sembra una abitazione privata: oltre a lei e a un altro…

Berlusconi: “Spero che Draghi continui a svolgere un ruolo importante”

ROMA – In un’intervista sul Foglio, concessa al direttore Claudio Cerasa, l’ex presidente del Consiglio e presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, spiega come immagina il futuro di Mario Draghi: “Già da molti anni sono stato io volere Mario Draghi alla guida di Bankitalia e poi della Bce, superando la resistenza della signora Merkel. Sono…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: