Milan, Theo Hernandez positivo al Covid. Ironia social: “È stato Rabiot”

milan,-theo-hernandez-positivo-al-covid.-ironia-social:-“e-stato-rabiot”

(Foto da Instagram)

ROMA – Il Milan in un comunicato informa che “Theo Hernandez di rientro dalla Nazionale è risultato positivo ad un tampone effettuato a domicilio. Le autorità sanitarie competenti sono state informate e il calciatore sta bene”. Il terzino francese non è il primo calciatore che si è contagiato nel gruppo transalpino che ha vinto la Nations League: prima della finale vinta contro la Spagna, anche il centrocampista della Juventus Adrien Rabiot era risultato positivo al test.

GLI UTENTI SI SCATENANO SU TWITTER

E proprio la possibilità che sia stato il bianconero a privare il Milan di una delle sue pedine più preziose ha fatto scatenare l’ironia dei social. “Forse Rabiot ha fatto la prima giocata giusta da quando è alla Juve”, twitta Massimo. Mentre Mino fa notare: “Poteva infettare chiunque e invece ha infettato l’unico milanista. Mi viene da ridere”. Diversi utenti rilanciano anche i rumours secondo cui il calciatore bianconero avrebbe rifiutato il vaccino anti-Covid.

E mentre alcuni tifosi milanisti offendono, anche in maniera pesante, il centrocampista, il tifoso juventino Marco ci scherza su: “Messaggio per tutti i milanisti che stanno rivolgendo i peggiori improperi verso Rabiot: mettetevi in fila che c’eravamo prima noi”. Con tanto di hashtag che ricorda i 7 milioni a stagione di ingaggio del calciatore bianconero.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Milan, Theo Hernandez positivo al Covid. Ironia social: “È stato Rabiot” proviene da Ragionieri e previdenza.

Giarratano è il nuovo presidente di SIAARTI: “Punteremo su ricerca, formazione e competenze”

ROMA – Si è chiuso a Roma ICARE2021, il 75° Congresso annuale della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva-Siaarti, evento che ha richiamato al Centro Congressi La Nuvola di Roma circa 3000 anestesisti-rianimatori da tutta Italia. Oltre ai tanti contenuti professionali, ai workshop ed alle sessioni specificamente sviluppate per i giovani specialisti…

Meini (Sifo): “Avanti verso la farmacia clinica digitale”

ROMA – Le Terapie digitali (Digital Therapeutics-DTx) rappresentano un’innovazione della terapia medica. Una DTx può essere utilizzata da sola o in associazione con altri interventi terapeutici, ad esempio un farmaco. In quanto tali, non devono essere confuse con le centinaia di migliaia di applicazioni digitali a disposizione dei cittadini per un’enorme varietà di scopi di…

Incidenti in montagna, identikit della vittima: free rider, snowboarder, 33 anni

ROMA – Ogni anno la stagione invernale – ormai alle porte – porta con sé i freddi numeri delle tragedie in alta montagna, per incidenti sulle piste o fuori pista, dovuti a volte a imperizia, ed a volte a fatalità non pronosticabili. Come precisa lo stesso soccorso alpino, “le possibilità di sopravvivere dopo essere stati…