Il fenomeno è curioso. È come se in Albania e Kosovo ci fosse un passaparola che va avanti da un decennio: se vuoi mandare un figlio (minore) in Italia per farlo formare a spese dei contribuenti, meglio scegliere una regione rossa. Tipo l’Emilia Romagna o la ……

Continua a leggere sul sito di riferimento