Marzano: “La libertà è responsabilità. Ecco a che serve il consenso informato”

marzano:-“la-liberta-e-responsabilita.-ecco-a-che-serve-il-consenso-informato”

MODENA – “Parlerò indossando la mascherina per rispetto di chi viene dopo di me”. La filosofa Michela Marzano, a Modena per il FestivalFilosofia, ha iniziato con queste parole la sua presentazione alla stampa della lezione magistrale che dedicherà al tema del consenso e della libertà.

È appena uscito Massimo Cacciari e Marzano entra subito nel discorso, per replicare al fatto che la comunicazione legata al consenso informato (riferendosi quindi alla questione del vaccino) debba essere trasparente: “Il consenso informato è un concetto giuridico, non filosofico ed è importante in medicina e nella sessualità”. Ha ricordato Marzano che “la nozione di consenso nasce nel codice di Norimberga nel 1948 quando ci si rese conto che venivano fatte delle sperimentazioni su persone che erano delle cavie”.

“La giustificazione del consenso è legata all’autonomia – ha spiegato la filosofa – ma l’informazione non deve essere né completa, né trasparente, ma appropriata e vera e permettere alle persone di posizionarsi. Il consenso è individuale – ha concluso Marzano – e la libertà è responsabilità”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Marzano: “La libertà è responsabilità. Ecco a che serve il consenso informato” proviene da Ragionieri e previdenza.

Beirut senza respiro, chi donava adesso chiede aiuto

ROMA – Lo scheletro dell’Holiday Inn impedisce di vedere il mare e per un attimo toglie anche il respiro. Sembra di ritrovarlo, quel respiro, insieme con l’odore di sale, tra le palme sulla Corniche: due ragazzi si tuffano sollevando schizzi; più in là, oltre la statua che ricorda l’attentato al primo ministro Rafik Hariri, ucciso…

Migranti, Alarm Phone: “Settantacinque persone in pericolo al largo della Libia

PALERMO – Settantacinque persone sono in pericolo al largo della Libia. A riferirlo è Alarm Phone, che è in contatto con i migranti: si trovano su un gommone al largo della costa di Gasr Garabulli, città del distretto di Tripoli. “Abbiamo informato le autorità affinché vengano salvati, ma finora è stato tutto vano – scrive…

Giarratano è il nuovo presidente di SIAARTI: “Punteremo su ricerca, formazione e competenze”

ROMA – Si è chiuso a Roma ICARE2021, il 75° Congresso annuale della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva-Siaarti, evento che ha richiamato al Centro Congressi La Nuvola di Roma circa 3000 anestesisti-rianimatori da tutta Italia. Oltre ai tanti contenuti professionali, ai workshop ed alle sessioni specificamente sviluppate per i giovani specialisti…