Manifestazioni ‘No Green pass’, a Roma aggredita una giornalista di RaiNews24

manifestazioni-‘no-green-pass’,-a-roma-aggredita-una-giornalista-di-rainews24

Questo è in parte quello che ho cercato di documentare ieri sera col mio telefonino in mezzo alla manifestazione #NoGreenPass a Roma, prima che mi fosse tolto dalle mani e che fossi minacciata e ferita. Vogliono #libertà ma ho trovato solo molta rabbia e troppa violenza. #novax pic.twitter.com/Sb2fSgkk1J— Antonella Alba (@antonellalba) August 29, 2021

ROMA – “Questo è in parte quello che ho cercato di documentare ieri sera col mio telefonino in mezzo alla manifestazione #NoGreenPass a Roma, prima che mi fosse tolto dalle mani e che fossi minacciata e ferita. Vogliono #libertà ma ho trovato solo molta rabbia e troppa violenza. #novax”. Con queste parole la giornalista di RaiNews24, Antonella Alba, ha commentato su twitter l’aggressione ad opera di manifestanti NoVax, di cui è stata vittima ieri. Nella stessa giornata cortei contro il Green pass hanno avuto luogo in diverse città italiane, tra cui Milano, dove un gruppo di manifestanti ha assalito un gazebo del M5s.

LEGGI ANCHE: A Milano manifestanti No Green pass assalgono il gazebo del M5s

“Per loro sono una “giornalista terrorista” mentre io cercavo solo di tornare a casa mia e fare qualche domanda, e invece hanno bloccato il traffico per ore. Grazie alle forze dall’ordine sono ancora tutta intera”, ha aggiunto Alba commentando un video caricato sul social.

Per loro sono una “giornalista terrorista” mentre io cercavo solo di tornare a casa mia e fare qualche domanda, e invece hanno bloccato il traffico per ore. Grazie alle forze dall’ordine sono ancora tutta intera. #novax #gomblotti #roma pic.twitter.com/2H818IZoJc— Antonella Alba (@antonellalba) August 28, 2021

ROMANO (PD): “GRAVE VIOLENZA NO VAX CONTRO GIORNALISTA RAINEWS”

“Gravissima l’ennesima aggressione NoVax contro la libera stampa, in questo caso contro una giornalista del Servizio Pubblico Radiotelevisivo”. Lo scrive su Twitter Andrea Romano, deputato Pd e membro della Commissione di Vigilanza Rai, commentando l’aggressione di cui è stata vittima ieri sera a Roma la giornalista di RaiNews24 Antonella Alba. “Di fronte a questo ennesimo episodio di violenza, è ancora più urgente che tutta la politica si mostri unita e responsabile nei confronti della campagna vaccinale e dell’utilizzo dei Green Pass. A partire da quelle forze politiche, come Fratelli d’Italia e Lega, che spesso ambiguità e collateralismo verso l’irresponsabile protesta NoVax. È in primo luogo da loro – conclude Romano – e dunque da Salvini e Meloni, che anche a tutela del diritto d’informazione ci aspettiamo la condanna più severa di questo e di tutti gli altri episodi di violenta intimidazione”, conclude.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Manifestazioni ‘No Green pass’, a Roma aggredita una giornalista di RaiNews24 proviene da Ragionieri e previdenza.

Salvini: la Campania diventi modello da seguire, serve riflessione sui rifiuti

  Lo ha detto il leader della Lega in un’intervista a "MattinaLive", in onda su Canale 8 NAPOLI - “Spero che la Campania diventi un modello...

Si è chiuso a Fukuoka il forum Italia Giappone

ROMA – Si è concluso con successo a Fukuoka, in Giappone, il ‘Forum Italia-Giappone 2021’, nono meeting annuale della Japan Italy Economic Federation, organizzato con il patrocinio e la collaborazione della Japan Business Federation (Keidanren), la ‘Confindustria giapponese’. Il prestigioso appuntamento, divenuto cardine nell’asse dei rapporti bilateriali tra i due paesi, è nato con lo…

Giornata contro Aids, test hiv e consulenze gratis al Checkpoint Plus di Roma: oltre 400 in 27 giorni

ROMA – Ben 411 test effettuati a 180 utenti nei 27 giorni di apertura nel periodo fra il 6 luglio e il 9 novembre 2021. Sono questi i numeri del primo semestre di lavoro del ‘Checkpoint Plus’ per la diagnosi precoce dell’hiv, realizzato in via Isernia 4, a Roma, dalla Azienda pubblica di servizi alla…