giovedì, Luglio 18, 2024

Lombardia, A.Fontana: nostro rating meglio di Italia, strada è giusta

AttualitàLombardia, A.Fontana: nostro rating meglio di Italia, strada è giusta

“Da piano Lombardia, Pnrr e fondi Ue impatti rilevanti su pil e occupazione ”
Milano, 14 giu. (askanews) – “Siamo confortati dal riconoscimento di Moody’s sul rating che definisce la Lombardia come una Regione con una ‘ricca base imponibile’ con una importante ‘flessibilità nel bilancio’, a tal punto che il giudizio sul credito di Regione è al di sopra del rating sovrano della Repubblica italiana, caso eccezionale a livello mondiale. Siamo sulla strada giusta, il Piano Lombardia, il PNRR, i Fondi Strutturali UE e tutte le politiche regionali stanno generando impatti rilevanti sia sul PIL, sia sui livelli occupazionali”. È partito da questa considerazione il presidente della Regione, Attilio Fontana, per inquadrare gli ‘Stati generali del Patto per lo Sviluppo’, l’incontro convocato oggi, a Palazzo Lombardia, cui hanno preso parte, oltre al vicepresidente Marco Alparone e ai componenti della Giunta, 35 interlocutori in rappresentanza delle categorie, delle parti sociali e degli stakeholder dei vari settori.
Nel ringraziare gli intervenuti e nel sottolineare come “la politica dell’ascolto, del confronto e dell’essere parte integrante delle decisioni, sia per Regione Lombardia fondamentale e imprescindibile”, il governatore ha evidenziato quanto sia “importante insistere sulla programmazione di lunga prospettiva, l’unica in grado di assicurare benessere alle nuove generazioni che si troveranno in pochi anni ad affrontare profondi mutamenti demografici, tecnologici, sociali. E proprio alla luce di tale scenario – ha aggiunto Fontana – ci apprestiamo ad approvare, in Consiglio regionale, strumenti di programmazione economico-finanziaria caratterizzati da tre priorità assolute: nessun aumento della pressione fiscale, sostenibilità della spesa pubblica e massimizzazione delle opportunità derivanti da risorse statali e comunitarie”.
Illustrando i maggiori progetti riguardanti l’attività della Giunta in prospettiva futura, il presidente Fontana ha ribadito come in ambito sanitario si stia lavorando per la realizzazione di un Centro Unico per le Prenotazioni finalizzato all’abbattimento delle liste d’attesa per le prestazioni, nonché l’arruolamento di nuovo personale. Così come, anche con provvedimenti di questi ultimi giorni, grande attenzione è stata rivolta alle politiche a sostegno della disabilità.
Attilio Fontana ha quindi evidenziato l’attenzione in materia di mobilità sottolineando che “l’acquisizione della maggioranza di Trenord consentirebbe di creare un cluster lombardo dei trasporti che possa ambire ad essere player internazionale”. Non ultimi, i temi dello sviluppo economico con la costruzione di una banca dati digitale sugli adempimenti amministrativi per semplificare la vita degli imprenditori, sburocratizzando e velocizzando le procedure, il tutto con un occhio attento alle novità dell’intelligenza artificiale e, in materia di ambiente e agricoltura, l’affermazione della sostenibilità in una declinazione orientata al buonsenso e non con una visione miope e strumentale.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles