Limitazioni alla cattura dei tonni: gli effetti negativi sui pescatori marchigiani

limitazioni-alla-cattura-dei-tonni:-gli-effetti-negativi-sui-pescatori-marchigiani

ANCONA – Le limitazioni alla cattura dei tonni hanno prodotto gli effetti positivi sperati, con un significativo incremento del numero di questi predatori pelagici.

In Adriatico, questo incremento è talmente significativo da costituire attualmente un elemento di pressione sul pesce azzurro e sui cefalopodi, di cui i tonni si nutrono. I pescatori marchigiani si trovano quindi a subire l’effetto congiunto del recente aumento del numero di giornate di sospensione dell’attività di pesca, la “concorrenza” dei tonni ed anche il rischio di pesanti sanzioni per le eventuali catture accidentali di questi ultimi peraltro sempre più frequenti proprio a causa dell’aumento del numero di questi pesci.

Le criticità dei pescatori marchigiani vengono ulteriormente aggravate dall’atteggiamento ostativo della Commissione Europea nei confronti della pesca a strascico, sistema di cattura preminente in Adriatico e che, unito alla riduzione delle giornate di pesca, sta portando alla dismissione di molte flotte marchigiane. Il vicepresidente Carloni ha quindi scritto al Sottosegretario Battistoni chiedendo un impegno per l’aumento delle quote pescabili in Adriatico e un’attenzione alle problematiche sollevate al fine di tentare di trovare una soluzione che possa aiutare l’economia che ruota attorno alla pesca marchigiana.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Limitazioni alla cattura dei tonni: gli effetti negativi sui pescatori marchigiani proviene da Ragionieri e previdenza.

L’Ue avverte: “Chi ostacolerà le elezioni in Libia rischia sanzioni”

ROMA – In vista della seconda Conferenza internazionale sulla Libia che si terrà a Berlino domani, il Consiglio europeo ha avvertito che chiunque cercherà di ostacolare o far slittare le elezioni generali del 24 dicembre sarà soggetto a sanzioni. Il vertice – a cui parteciperanno solo i ministri degli Esteri dei Paesi coinvolti – è stato organizzato…

Berlusconi sogna il ‘Centro Destra Italiano’ con Lega e Fdi e annuncia: “Tornerò presto”

ROMA – Il Centro Destra Italiano, un partito unico con Lega e Fdi sul modello del Partito repubblicano americano. E’ il “sogno” di Silvio Berlusconi che oggi, in collegamento telefonico con Lamezia Terme, ha anche battezzato il nuovo partito che immagina per le elezioni politiche del 2023. Intervenuto alla presentazione della candidatura di Roberto Occhiuto…

Intervento record al Rizzoli di Bologna: corretta una schiena curva di 100 gradi

BOLOGNA – Nuovo intervento record al Rizzoli. Gli specialisti dell’istituto ortopedico di Bologna sono riusciti, per la prima volta, a curare una cifosi (cioè la curvatura in avanti della colonna vertebrale) di ben 100 gradi che costringeva la paziente, una donna di 54 anni, sulla sedia a rotelle. Per riportare dritta la schiena, i medici…