La maggioranza ha deciso per un sistema elettorale proporzionale con correzioni per evitare la frammentazione. Viene quindi definitivamente escluso un sistema maggioritario, compreso il doppio turno proposto inizialmente dal Pd. Lo conferma il ministro dei ra……

Continua a leggere sul sito di riferimento