La testimonianza di Sunzini (direttore ong Tamat): “Che dolore, quei giovani al fronte in Burkina Faso”

ROMA – “Al dolore per la perdita di giovani vite si aggiungono notizie sconcertanti in arrivo dal ‘fronte’; da qui manifestazioni di piazza contro l’incapacità del governo di intraprendere azioni efficaci per stabilizzare il nord del Paese”. La testimonianza è di Piero Sunzini, direttore dell’ong Tamat, raggiunto dall’agenzia Dire al telefono in Burkina Faso.I fatti ai quali fa riferimento, rispondendo a una domanda sull’aggravarsi delle violenze e dell’insicurezza, risalgono al 14 novembre. All’alba un commando di uomini armati ha assaltato un distaccamento militare a Inata, sulla strada di Gorom Gorom, nella zona delle “tre frontiere”, nota per un susseguirsi di incursioni da parte di gruppi ribelli di matrice islamista.Fonti del ministero della Difesa riferiscono infatti che dal 2015 le vittime tra i militari sono state almeno 478;

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

Schiano di Visconti: “No ad assunzioni di parenti dei consiglieri in tutti gli uffici regionali”

“Vittoria del centrodestra e soprattutto di Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale con l’adozione da parte dell’ufficio di presidenza del nuovo provvedimento normativo che estende...

Myanmar, Aung San Suu Kyi condannata a 4 anni al primo processo

ROMA – Un tribunale del Myanmar ha condannato oggi a quattro anni di reclusione Aung San Suu Kyi, la premio Nobel per la pace, alla guida dalla fine degli anni Ottanta del movimento che si oppone all’autoritarismo dei militari. A darne notizia è stato il portavoce della giunta che l’1 febbraio scorso ha rovesciato le…

Il Panificio Fratelli Rossetti e gli struffoli… una questione greca!

Durante il periodo natalizio, le domande sulle origini dei fantastici dolci che la tradizione italiana propone come vere e proprie tentazioni per il palato...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: