La neurotuta vince sulle malattie paralizzanti: per tornare a camminare

BOLOGNA – Tornare a camminare grazie a una tuta ‘foderata’ di elettrodi, che aiutano a riprendere il controllo dei muscoli e del proprio corpo. Per le persone affette da malattie neurologiche che impediscono i movimenti, questo significa potersi incamminare verso una vita il più possibile normale. È con questo intento che Michele Tebaldi, un giovane di 29 anni della provincia di Verona, con la sua famiglia e alcuni amici ha lanciato nei mesi scorsi una raccolta fondi per poter acquistare questa neurotuta chiamata ‘Mollii’, prodotta dalla multinazionale tedesca Ottobock, che ha sede a Budrio nel bolognese. E proprio a Bologna,

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

Cozzolino (S&D): Allarmante i dati sulla disoccupazione, uno su sette non lavora

Lo rende noto l’europarlamentare dei Socialisti e Democratici europei “La situazione della disoccupazione in Italia è allarmante. Al di là dei numeri ufficiali dell’Istat, secondo...

Marzano: “La libertà è responsabilità. Ecco a che serve il consenso informato”

MODENA – “Parlerò indossando la mascherina per rispetto di chi viene dopo di me”. La filosofa Michela Marzano, a Modena per il FestivalFilosofia, ha iniziato con queste parole la sua presentazione alla stampa della lezione magistrale che dedicherà al tema del consenso e della libertà. È appena uscito Massimo Cacciari e Marzano entra subito nel…

‘Conosciamo la Frasca’: Ambiente Mare Italia organizza una visita al monumento naturale di Civitavecchia

Di Piero Battaglia (foto di Dario Baghini) ROMA – L’associazione Ambiente Mare Italia (Ami) ha inaugurato oggi la nuova delegazione territoriale di Civitavecchia-Tarquinia e ha scelto di celebrare questo evento con una passeggiata archeologica-naturalistica alla scoperta del monumento naturale La Frasca, polmone verde di Civitavecchia e raro esempio di biodiversità. “Desideriamo far conoscere questa meravigliosa…