La frase terribile su Santelli e la Calabria di Morra (presidente Antimafia M5s) e la valanga di reazioni dal centrodestra

55

«Sarò politicamente scorretto: era noto a tutti che la presidente della Calabria Santelli fosse una grave malata oncologica. Umanamente ho sempre rispettato la defunta Jole Santelli, politicamente c’era un abisso». Le parole di Nicola Morra a Radio Capital provocano la rivolta del centrodestra. «Se però ai calabresi questo è piaciuto, è la democrazia, ognuno dev’essere responsabile delle proprie scelte – ha proseguito il presidente della commissione Antimafia in quota M5s -. Hai sbagliato, nessuno ti deve aiutare, perché sei grande e grosso. La Calabria ha ciò che si merita». Parole che nella serata cominciano a rimbalzare di chat in chat producendo una valanga di dure reazioni.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento