Guinea, l’attivista: “Dopo il golpe c’è gente che festeggia per strada”

ROMA – “Il nuovo colpo di Stato sembra essere stato accolto piuttosto bene, anche se in tanti restano cauti perché non sanno che cosa i militari vogliano realmente”. Thierno Diallo, blogger e attivista impegnato per la democrazia e le pari opportunità, risponde alle domande dell’agenzia Dire da Conakry, la capitale della Guinea, dopo il golpe di ieri che ha destituito il presidente Alpha Condé.

Nella giornata di domenica, ufficiali di un’unità speciale dell’esercito hanno annunciato l’arresto di Condé, al potere dal 2010 e rieletto lo scorso anno nonostante manifestazioni di protesta, scontri di piazza e denunce di incostituzionalità,

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

Schiano di Visconti: “No ad assunzioni di parenti dei consiglieri in tutti gli uffici regionali”

“Vittoria del centrodestra e soprattutto di Fratelli d’Italia in Consiglio Regionale con l’adozione da parte dell’ufficio di presidenza del nuovo provvedimento normativo che estende...

Myanmar, Aung San Suu Kyi condannata a 4 anni al primo processo

ROMA – Un tribunale del Myanmar ha condannato oggi a quattro anni di reclusione Aung San Suu Kyi, la premio Nobel per la pace, alla guida dalla fine degli anni Ottanta del movimento che si oppone all’autoritarismo dei militari. A darne notizia è stato il portavoce della giunta che l’1 febbraio scorso ha rovesciato le…

Il Panificio Fratelli Rossetti e gli struffoli… una questione greca!

Durante il periodo natalizio, le domande sulle origini dei fantastici dolci che la tradizione italiana propone come vere e proprie tentazioni per il palato...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: