GreenCare School, un libro per sviluppare progetti in classe: coinvolti cinquemila studenti

Prima presentazione pubblica del libro “Alla scoperta della vita nei giardini della Campania”, quinta edizione dell’iniziativa dell’Associazione Premio GreenCare dedicata alle scuole primarie campane.

L’appuntamento è per martedì 24 gennaio 2023, alle ore 11.00, nella sala teatro dell’Istituto Comprensivo Volino-Croce-Arcoleo, in vicoletto De Gasparis 9 (Terza Municipalità, Napoli). Dopo i saluti del Dirigente didattico Pasquale Vitiello, gli interventi dell’assessore alla Scuola della Regione Campania Lucia Fortini, del presidente del FAI Campania Michele Pontecorvo Ricciardi, del presidente dell’Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale Maurizio Fraissinet, e della presidente del Premio GreenCare Benedetta de Falco. Presente in sala la comunità educante: alunni, docenti, rappresentanti di classe.

Con il progetto GreenCare School, coordinato da Federica Palmer, l’Associazione Premio GreenCare, attraverso un bando pubblico, promuove nelle scuole tra le nuove generazioni un senso civico più attento ai beni comuni green che parte dalla conoscenza e dalla consapevolezza della presenza biodiversità in città da rispettare e tutelare.

L’iniziativa, totalmente gratuita per i partecipanti, ha raggiunto in cinque anni 18.300 studenti campani, e tra questi cinquemila sono stati anche accompagnati in visite guidate con storici dei giardini, storici dell’arte ed agronomi, alla scoperta dei giardini con l’evidenza della componente verde ed animale.

Quest’anno i cinquemila studenti coinvolti afferiscono a scuole primarie pubbliche con sede a Napoli, Acerra, Somma Vesuviana, San Giorgio a Cremano, Torre del Greco, Caserta, Massa Lubrense, Qualiano, Marano, Casapesenna, Anacapri, Mondragone, Portici, Marina di Ascea, Casoria, Quarto, Sorrento, Pomigliano d’Arco.

La stesura del libro ha avuto la fondamentale collaborazione dell’Università degli Studi di Napoli Federico II – Dipartimento di Biologia, della Stazione Zoologica Anton Dhorn, dell’Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale – A.S.O.I.M., dell’Associazione Fotografi Naturalisti Italiani – ANFI.

Le illustrazioni sono di Cecilia Latella con alcuni disegni originali di Caterina Coppola.

Protagonista del racconto è la biodiversità presente in alcuni giardini scelti come rappresentativi della Campania. Sullo sfondo gli amici di sempre Carolina e Marcello che condurranno i piccoli lettori alla scoperta di questi incredibili tesori di flora e fauna, anche marina. Focus sugli uccelli che popolano in maniera stanziale o di passaggio i giardini del Real Bosco di Capodimonte, del Parco Virgiliano con Nisida, della Villa Floridiana e Villa Rosebery, del Palazzo Reale di Napoli e della Reggia di Caserta con il Giardino Inglese. Poi i Giardini La Mortella ad Ischia, l’isolotto di Vivara a Procida, Capri con i suoi oliveti, i Giardini di Augusto e Villa San Michele, con un cammeo dedicato ad Axel Munthe, ambientalista ante litteram, gli Astroni, ed ancora una escursione alla Baia di Ieranto, infine ai Templi di Paestum per ritornare a Napoli nel silenzio dei chiostri del Museo Archeologico Nazionale e dell’Accademia di Belle Arti.

Ai Docenti è richiesto di leggere assieme agli alunni la storia con le schede di approfondimento e di lavorare con le classi sui temi trattati all’interno del libro. Una testimonianza fotografica dei lavori e di come gli alunni hanno affrontato il progetto, potrà essere inviata alla Segreteria del Premio GreenCare, entro il 15 maggio 2023, per essere condivisa sulle pagine social dell’Associazione. Visite guidate ai giardini, presenti nel libro, saranno donate dal Premio Greencare alle scolaresche che ne faranno richiesta a partire dalla primavera.

L’iniziativa è sostenuta con il particolare impegno di Ferrarelle Società Benefit e dai Soci di Premio GreenCare: Grimaldi Group, Idea Bellezza, L’Oro di Capri – Associazione per la tutela dell’olivo caprese, Russo di Casandrino Spa, Graded Spa, Cupiello, Sit& Service – Architettura e ingegneria integrata, Poligrafica Industriale, ed è patrocinata dal Comune di Napoli, dalla Città di Caserta, dalla Città di Capri, FAI Campania, Villa San Michele, Fondazione Benetton Studi Ricerche, Unione Industriali Napoli, Grandi Giardini Italiani, Associazione Parchi e Giardini d’Italia, Fondazione Walton – La Mortella.

 

VIDEO | Al Lago di Ledro dopo due anni torna il Tuffo della Merla, è un successo

BOLOGNA – "Ci sono solo 5 gradi, niente di che". Questa frase riassume bene lo spirito ‘pazzo’ e temerario alla base del tradizionale "tuffo della merla" nelle acque (solitamente ghiacciate) del lago di Ledro negli ultimi giorni di gennaio. L’iniziativa, che in Trentino Alto Adige ha una storia ormai consolidata, è andata in scena nuovamente

Il Papa in partenza per il Congo, l’appello: “C’è un buco nero dell’informazione, il mondo apra gli occhi”

ROMA – Rompere il silenzio sui conflitti armati in Congo, un Paese vittima della propria stessa ricchezza, coltan, cobalto e "terre rare", sulle quali vogliono mettere le mani governi e multinazionali dell’industria elettronica: è l’appello che arriva da Roma, a pochi giorni dalla visita apostolica a Kinshasa di Papa Francesco. Le voci sono quelle di

Morto Ludovico Di Meo. Ex Rai, era direttore generale di San Marino Rtv

Condusse al Tg1 l'edizione straordinaria dell'11 settembre Roma, 29 gen. (askanews) - E' morto Ludovico Di Meo, giornalista con una lunga carriera in Rai, direttore generale di San Marino Rtv. Così il sito dell'emittente ha comunicato la notizia: "Una notizia che sconvolge la San Marino Rtv. Questa mattina, a Roma, è morto il direttore generale
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: