giovedì, Luglio 18, 2024

Golf, Ladies Italian Open: Taylor vola in testa,Fiorellini brilla

AttualitàGolf, Ladies Italian Open: Taylor vola in testa,Fiorellini brilla

L’inglese ha un colpo di vantaggio sulla svizzera Tiffany Arafi
Roma, 15 giu. (askanews) – L’inglese Amy Taylor conduce con 137 (70 67, -7) colpi la classifica a un giro dal termine del Ladies Italian Open, la massima manifestazione nazionale femminile in calendario nel Ladies European Tour e giunta alla 27ª edizione, che si sta svolgendo sul percorso del Golf Nazionale (par 72) a Sutri (Viterbo).
La leader ha un colpo di vantaggio sulla svizzera Tiffany Arafi, seconda con138 (-6), mentre ripetendo la buona prestazione del round iniziale la dilettante Francesca Fiorellini si è portata dal 19° al 13° posto con 142 (71 71, -2), prima tra le azzurre.
Sono in buona posizione anche Alessandra Fanali e l’amateur Carolina Melgrati, 17.e con 143 (-1), tra le 26 concorrenti che hanno espresso un punteggio sotto par. Poco dietro Virginia Elena Carta, 27ª con 144 (par), mentre andrà a premio anche Emma Lundgren, 54ª con 147 (+3).
Nel penultimo torneo di qualificazione per le Olimpiadi di Parigi, che ha quale partner istituzionale la Regione Lazio e il supporto dell’official advisor Infront Italy, sono al terzo posto con 139 (-5) la slovena Pia Babnik, l’indiana Diksha Dagar, la singaporena Shannon Tan e la spagnola Fatima Fernandez Cano. Saranno in corsa per il titolo anche la statunitense Katherine Muzi, la spagnola Maria Hernandez e l’australiana Kirsten Rudgeley, settime con 140 (-4), quest’ultima in vetta con la Arafi e la Fernandez Cano dopo un round. Sono uscite al taglio Giulia Sergas, Stefania Croce, Marta Spiazzi, Matilde Andreozzi (am) e Lucrezia Colombotto Rosso.
Saranno in gara per l’ultimo turno 67 concorrenti, tra le quali cinque italiane comprese due dilettanti. Le proette si contenderanno il montepremi di 300.000 euro con prima moneta di 45.000 euro.
Amy Taylor (70 67), 23enne di Norwich, proette dal 2022, al secondo anno di LET, fino ad ora piuttosto sotto tono e nessuna top ten, ma con un successo sul LET Access (Calatayud Ladies Open, 2022), ha realizzato lo score personale più basso sul circuito in 19 gare con un 67 (-5), miglior punteggio di giornata, frutto di sei birdie e un bogey.
E’ risalita di 27 posizioni Pia Babnik, 20enne di Lubiana con due titoli sul tour, l’altra autrice di un 67 (-5, anche per lei sei birdie un bogey). La spagnola Fatima Fernandez Cano (73, +1), che è rimasta al comando nelle prime nove buche, è stata poi penalizzata da un “8” alla buca 1 (par 5), la decima giocata, chiudendo in 73 (+1).
Molto regolare Francesca Fiorellini che ha segnato il secondo 71 (-1) di fila con tre birdie e due bogey. Stesso score per Carolina Melgrati con cinque birdie, due bogey e un doppio bogey e per Alessandra Fanali il 72 del par con cinque birdie, tre bogey e un doppio bogey. Un 71 (-1) anche per Virginia Elena Carta con cinque birdie e quattro bogey.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles