Giro d’Italia, Milan concede il bis vince in volata a Francavilla

Secondo successo quello di Andora per il friulano

Roma, 15 mag. (askanews) – Jonathan Milan (Lidl-Trek) ha vinto in volata l’undicesima tappa del Giro d’Italia, seconda personale di questa rassegna, la Foiano di Val Fortore-Francavilla al Mare di 207 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Tim Merlier (Soudal Quick-Step) e Kaden Groves (Alpecin-Deceuninck). In classifica generale comanda lo sloveno Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) su Daniel Felipe Martinez (Bora – Hansgrohe) a 2’40” e Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) a 2’58”. Dopo la vittoria di Andora, il friuliano si ripete e vince in volata a Francavilla al Mare bruciando allo sprint gli altri favoriti Merlier e Groves, consolidando la leadership nella classifica a punti. Un’altra giornata di ‘controllo’ per Pogacar. Si ritira per un virus Uijtdebroeks, Tiberi nuova maglia bianca. “La vittoria non deriva solo dai 20 secondi dello sprint, ma da tutto il lavoro fatto dal team nei km precedenti. Il modo in cui mi hanno aiutato mi rende felice e li ringrazio con tutto il cuore. Uno sprint al termine di un lungo rettilineo è sempre più insidioso perchè bisogna trovare il timing perfetto per partire. Ho reagito a Tim Merlier ed è andata bene. E’ speciale vincere con la Maglia Ciclamino. L’anno scorso dopo che avevo vinto non sono più riuscito a ripetermi, è importante imparare dagli errori del passato”.