mercoledì, Luglio 24, 2024

Fabio Maria Damato fuori dalle società di Chiara Ferragni

MondoFabio Maria Damato fuori dalle società di Chiara Ferragni

ROMA – Fabio Maria Damato lascia ufficialmente le società di Chiara Ferragni. Dopo la discesa in campo di mamma Marina Di Guardo, ora direttrice generale della holding Sisterhood, le società Fenice S.r.l. e TBS Crew S.r.l. annunciano “che, a partire dal 16 giugno 2024, Fabio Maria Damato cesserà dalla funzione di Direttore Generale e consigliere di entrambe le aziende per perseguire altre opportunità professionali. Il cambiamento fa parte di un percorso di rinnovamento aziendale“. Lo storico manager era nella squadra dell’imprenditrice digitale dal 2017.

LEGGI ANCHE: Chi è Fabio Maria Damato, il manager di Chiara Ferragni accusato da Fedez a Belve

Era stato lui ad essere criticato da Fedez dopo lo scoppio dello scandalo Balocco, caso che vede indagato anche lo stesso Damato. Il rapper, ai microfoni di Belve, aveva detto: “Chiara poteva gestire meglio la situazione, tutti vedono la cattiva fede: io sono sicuro che non ci sia cattiva fede. Lei ha scelto di prendersi tutte le responsabilità, lei poteva e doveva spiegare che le responsabilità non sono tutte sue“. E nello specifico “di un manager, uno solo”.

Damato non ha mai commentato direttamente le accuse, ha solo detto: “Sono solo un suo dipendente”. Negli ultimi mesi, la lunga amicizia tra Chiara e Fabio si è interrotta bruscamente. Secondo quanto scritto da Il Messaggero, l’ex manager avrebbe chiesto una liquidazione di circa 4 milioni di euro.

L’articolo Fabio Maria Damato fuori dalle società di Chiara Ferragni proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles