Engineering al Dealer Day la Retail Platform per l’Automotive

Un nuovo modello di vendita per il settore

Verona, 15 mag. (askanews) – Engineering presenta all’Automotive Dealer Day di Verona la Retail Platform che punta a definire un nuovo modello di vendita per il mondo dell’automotive, basato sulla relazione “digitale” tra venditore e cliente.La Retail Platform, infatti, permette all’acquirente tramite App di visitare virtualmente l’auto dal concessionario e volendo con un’apposita funzione è possibile ricevere anche assistenza live da un venditore. Un risparmio di tempo per l’acquirente e una vetrina per i dealer per aumentare le opportunità di vendita. Altro vantaggio della Retail Platform è che permette di gestire l’intero processo di acquisto, incluso il versamento dell’acconto e un eventuale finanziamento.”Il valore aggiunto è che siamo un ecosistema digitale. Noi di fatto entriamo all’interno della mappa applicativa del dealer e modifichiamo, aggiungiamo e integriamo. Non stravolgiamo quelli che sono i suoi processi interni, ma diamo nuove opportunità di business. Quella che abbiamo visto oggi, infatti, è una modalità di vendita ibrida, non è né digitale, né fisica, permette sostanzialmente di fare un acquisto da remoto con una cerimonia di vendita che però è molto vicina a quella della concessionaria tradizionale. E questo lo facciamo grazie al fatto che le informazioni che abbiamo sempre utilizzato per i canali di commercio elettronico oggi sono a disposizione anche di tutti gli altri canali di vendita in maniera ottimizzata”, ha detto Federico Dell’Acqua, Head of Retail General Manager Retail Platform.All’Automotive Dealer Day Engineering è presente insieme ad Atlantic Technologies la società del gruppo specializzata nella consulenza Crm, Erp e Analytics con soluzioni dedicate al settore come Salesforce e MuleSoft.