E-bike, arriva la nuova Bad Original

Si avvicina l’estate e con la bella stagione sono in arrivo grandi novità in casa Bad Bike in un anno, il 2022, che sarà ricco di sorprese. Il prossimo giugno sarà infatti disponibile Bad Original, il nuovo prodotto della gamma delle e-bike made in Italy. Come le precedenti fat bike dell’azienda napoletana, è pieghevole, pratica ed accessibile a tutti.

Freni anteriore e posteriore a disco meccanico Tektro, display LCD a 5 velocità, batteria da 36V 10,4 Ah che si ricarica in 4-6 ore e forcella anteriore ammortizzata di serie saranno solo alcune delle piccole e grandi novità della nuovissima Bad Original.

Accorgimenti che si aggiungono al leggerissimo, maneggevole e resistente telaio in alluminio (con 7 anni di garanzia), cambio Shimano con 7 velocità e un’autonomia di 30-40 chilometri. La batteria e le parti elettriche e meccaniche sono garantite per due anni. Altra novità è rappresentata dalla gamma di colori a disposizione: nero opaco, verde opacoo fluo, alluminio, rosa shocking e bianco perla.

«Se la Bad Bike è stata la prima azienda a lanciare sul mercato una bici a pedalata assistita fat 20” pieghevole, la Bad resta la bici più imitata al mondo. La versione Original – spiega Maurizio Papa, titolare della Bad Bike – rappresenta un’evoluzione della Bad 250W e conferma la nostra voglia di innovazione e di essere sempre più competitivi sul mercato». Sulla Bad Original tutto è montato rigorosamente di serie e arriverà sul mercato ad un prezzo estremamente competitivo (€ 1.396,00 iva inclusa).

«Tra le difficoltà delle fabbriche per il reperimento della componentistica che aumentano ogni giorno e l’aumento vertiginoso del costo dei trasporti – aggiunge Papa – per la prima volta ci siamo trovati costretti ad allineare i prezzi al mercato. Contenendoli, però, grazie ad un sacrificio ulteriore sui profitti dell’azienda, offrendo prodotti di eccellenza ma al costo giusto. In pratica daremo ai nostri clienti la possibilità di possedere una Bad Original al prezzo delle imitazioni. Ma potendo contare su tutti i plus tecnici, componentistici e d’immagine che hanno reso il brand Bad Bike uno tra i più apprezzati nel settore della mobilità sostenibile».

Dunque, l’appuntamento negli store autorizzati con la nuova Bad Original è per il prossimo mese di giugno, in attesa della grande novità dell’anno: la New Bad, l’e-bike del futuro che sarà presentata ufficialmente in tutte le versioni alla prossima edizione di Eurobike in Germania, a Francoforte dal 13 al 17 luglio 2022.

In Ecuador nativi in protesta: “La repressione non ci ferma”

ROMA – “La magnitudine della mobilitazione ha superato ormai quella del Paro nacional del 2019, e nonostante la repressione, le morti e la violenza delle forze di sicurezza, andremo avanti. Continueremo a reagire alle aggressioni dell’esercito e a cercare risposte reali alle nostre istanze”. Andres Tapia è il responsabile della comunicazione della Confederacion de Nacionalidades…

Salvini: “Sì al nucleare, la prima centrale fatela nella mia Milano”

ROMA – “Fatela nella mia Milano la prima grande innovativa centrale nucleare. La voglio nella mia zona a Baggio…”. Lo dice Matteo Salvini, segretario della Lega, intervenendo al convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria. “Dico sì al nucleare e la prima centrale la voglio a Milano, capitale dell’innovazione”, aggiunge il leader del Carroccio, da tempo…

Cinema, per il premio ‘UnoSguardoRaro’ c’è tempo fino al 30 giugno per candidarsi

ROMA – La VII edizione di UnoSguardoRaro RDIFF – il primo Festival Internazionale di Cinema che seleziona e promuove le migliori opere video provenienti da tutto il mondo sul tema del convivere con una malattia rara, con la disabilità e, in generale, con la fragilità – si propone con una veste rinnovata. Questo Festival Cinematografico…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: