De Lise (commercialisti): La legge sull’equo compenso potrebbe essere uno ‘tsunami’ sulle professioni

ROMA – “La legge sull’equo compenso, così com’è strutturata, potrebbe provocare un ‘effetto tsunami’ sul mondo delle professioni.

Come associazione sindacale dei dottori commercialisti, siamo in linea con quanto sostenuto dal senatore Tommaso Nannicini (presidente della Bicamerale sugli Enti di previdenza) e da Stefano Distilli (numero uno della Cassa di previdenza dei dottori commercialisti): con le attuali regole, soprattutto quelle legate all’aspetto sanzionatorio e all’assenza di ogni tutela o esclusiva rispetto alle nostre attività, l’equo compenso rischia di provocare nei prossimi anni una fuga di iscritti dagli ordini professionali e il conseguente crollo della sostenibilità della previdenza ordinistica”.

Lo afferma Matteo De Lise, presidente dell’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

“Chiediamo che la legge venga opportunamente modificata, magari ascoltando anche il parere del mondo delle professioni, a tutela stessa degli ordini e della previdenza di decine di migliaia di professionisti”, ha aggiunto il leader dell’Ungdcec.

In Ecuador nativi in protesta: “La repressione non ci ferma”

ROMA – “La magnitudine della mobilitazione ha superato ormai quella del Paro nacional del 2019, e nonostante la repressione, le morti e la violenza delle forze di sicurezza, andremo avanti. Continueremo a reagire alle aggressioni dell’esercito e a cercare risposte reali alle nostre istanze”. Andres Tapia è il responsabile della comunicazione della Confederacion de Nacionalidades…

Salvini: “Sì al nucleare, la prima centrale fatela nella mia Milano”

ROMA – “Fatela nella mia Milano la prima grande innovativa centrale nucleare. La voglio nella mia zona a Baggio…”. Lo dice Matteo Salvini, segretario della Lega, intervenendo al convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria. “Dico sì al nucleare e la prima centrale la voglio a Milano, capitale dell’innovazione”, aggiunge il leader del Carroccio, da tempo…

Cinema, per il premio ‘UnoSguardoRaro’ c’è tempo fino al 30 giugno per candidarsi

ROMA – La VII edizione di UnoSguardoRaro RDIFF – il primo Festival Internazionale di Cinema che seleziona e promuove le migliori opere video provenienti da tutto il mondo sul tema del convivere con una malattia rara, con la disabilità e, in generale, con la fragilità – si propone con una veste rinnovata. Questo Festival Cinematografico…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: