Corciulo: “Solo votando online si garantisce a tutti gli iscritti il diritto al voto”

Votare da remoto utilizzando l’apposita piattaforma, creata per consentire le procedure di voto online, è un diritto che garantisce a tutti i professionisti iscritti all’Odcec di potere esprimere la propria preferenza l’11 e il 12 ottobre”.

Così Maurizio Corciulo, candidato alla presidenza dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli per la lista “Cambiamo insieme – Maurizio Corciulo Presidente”, in una nota stampa.

Il prossimo 11 e 12 ottobre saranno chiamati alle urne 4700 professionisti dell’Odcec, “Se dovesse votare anche solo il 50% degli aventi diritto, nella storica sede di Piazza dei Martiri, si avrebbe un’affluenza enorme di persone che potrebbe scoraggiare molti iscritti alla partecipazione elettorale”.

In vista delle prossime elezioni del Consiglio, del Collegio dei Revisori e del Comitato Pari Opportunità, come lista chiediamo al Presidente Dott. Vincenzo Moretta e ai Consiglieri dell’Ordine di dare la possibilità ai professionisti iscritti di votare da remoto, così come vivamente consigliato dal Presidente Nazionale Cndcec, Dott. Miani”, ha proseguito il candidato Corciulo.

L’Ordine di Napoli ha però, sinora, scelto il voto in presenza con i colleghi napoletani che per partecipare alle giornate elettorali dovranno necessariamente recarsi di persona presso la sede elettorale.

 Alla luce del relativo regolamento – ha concluso il candidato presidente Corciulo approvato dal Ministero per la prevenzione del rischio epidemiologico, la lista “Cambiamo Insieme” ritiene doveroso che anche agli iscritti all’Odcec di Napoli venga garantito legittimamente il diritto di voto. Occorre assicurare la più ampia partecipazione possibile da parte dei colleghi e tutelare, al contempo, gli elettori dal rischio di contagio dal Covid 19”.

Fisco, De Lise (commercialisti): Includere le associazioni professionisti nel regime forfettario

Il sottosegretario Federico Freni (Mef) incontra una delegazione del’Ungdcec  ROMA - “Chiediamo al governo, in particolare al ministro dell’Economia e delle Finanze, di includere nel...

M5S resta nel Governo, nessuno crede al penultimatum di Conte

ROMA – Ci sarà mercoledì il faccia a faccia tra il premier Mario Draghi e il presidente del M5S, Giuseppe Conte. Era previsto per stasera ma il premier Draghi ha invece deciso di raggiungere i luoghi della tragedia sulla Marmolada per testimoniare la vicinanza di tutto il Governo alle famiglie delle vittime, dei dispersi e ai feriti.…

Zolezzi insulta Alfonsi: “É assessore a Cosa Nostra”. Bufera sul deputato grillino, che poi si scusa

ROMA – “L’assessore a Cosa Nostra”. Queste sono le parole con cui Alberto Zolezzi, deputato del Movimento 5 Stelle, appella l’assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Sabina Alfonsi durante un suo intervento alla Camera. Subito si sono scatenati i commenti dei dem vicini all’assessora. CASU: DA ZOLEZZI PAROLE INDEGNE VERSO ASSESSORA ALFONSI “Da Alberto Zolezzi, deputato…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: