Turi è il nuovo presidente dell’Unione giovani commercialisti di Napoli

NAPOLI – Claudio Turi è il nuovo presidente dell’Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili (Ugdcec) di Napoli. Subentra a Maria Caputo, che resta nella squadra di governo come presidente del Collegio dei Probiviri.

Quarantuno anni, dottore commercialista dal 2008, Turi è dottore di ricerca in imprenditorialità e innovazione. È specializzato nelle attività di consulenza tributaria e societaria.

Al fianco di Turi, nel nuovo consiglio direttivo dell’Unione, sono stati eletti Claudio Sica (vicepresidente), Carolina Rumboldt (segretario), Emanuele Lattanzio (tesoriere) e Erika Capobianco (responsabile delle Commissioni di studio).

Gli altri componenti sono Francesca TummolilloPaolo VitelliAnna FilosaBartolomeo ParrettaLuigi PassanteGiorgia ArgenioGuido SpinielloVincenzo PiccirilloFrancesco RescignoCristiana Ciabatti e Adelaide Rescigno.

Il Collegio dei Probiviri sarà composto da Danilo CasucciDaniele D’AmbrosioMario Ferrara e Pasquale Limatola. Il Collegio dei Revisori da Salvatore Apolito (Presidente), Fabio IodiceMarco IzzoCarmelo Imperatore e Maurizio Coccia.

“In continuità con l’ottimo lavoro portato avanti fino ad ora da Maria Caputo e da tutto il direttivo uscente – afferma il neopresidente Turi -, lavoreremo per rappresentare sempre più un punto di riferimento per i giovani commercialisti napoletani, per favorirne la formazione, l’inserimento nell’attività professionale e incentivare l’aggregazione, lo spirito di amicizia e solidarietà che caratterizza la nostra associazione”, .

“Oggi più che mai – conclude Turi – è necessario unirsi per valorizzare e tutelare la figura del dottore commercialista in tutte le sedi opportune e per far comprendere maggiormente quanto è essenziale il ruolo svolto dai commercialisti a supporto del sistema imprenditoriale del nostro Paese, soprattutto in situazioni di emergenza come quella che stiamo attraversando in questi mesi”.

 

Figliuolo: “In arrivo sette milioni di dosi Pfizer in più per l’Italia”

TORINO – “Mi ha chiamato il presidente Draghi mentre stavo arrivando ad Aosta per comunicarmi che, grazie alle pressioni europee, all’Ue arriveranno 50 milioni di dosi Pfizer in più per il trimestre aprile, maggio, giugno”. Cosi’ il generale Francesco Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, arrivato oggi a Torino per l’inaugurazione del nuovo centro vaccinale…

L’appello del comitato Orsan sulle Rsa: “Via libera alle visite in presenza ai familiari”

ROMA – I parenti e familiari degli oltre 350mila ospiti ricoverati nelle 7.372 strutture residenziali socio assistenziali (RSA) italiane (fonte: Ministero della Salute (2019) Annuario Statistico del Servizio Sanitario Nazionale, anno 2017) alzano la voce e chiedono al Governo una data certa per la ripresa, in presenza e nel pieno rispetto dei protocolli sanitari, delle…

Sanità, Morra: “Azienda ospedaliera di Cosenza occupata dai cittadini”

REGGIO CALABRIA – “Oggi a Cosenza dei cittadini hanno occupato la sede della direzione generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. È un gruppo di residenti nel cosentino che chiedono, giustamente, una sanità pubblica ed efficiente che porti alla fine del commissariamento con conseguente riapertura degli ospedali ed assunzione di personale necessario per sopperire alle mancanze attuali”.…