lunedì, Luglio 15, 2024

Carlo gioioso ma anche cupo al Trooping the Colour: l’analisi dell’esperto

Dall'Italia e dal MondoCarlo gioioso ma anche cupo al Trooping the Colour: l'analisi dell'esperto

(Adnkronos) –
Re Carlo ha avuto momenti in cui sembrava “distratto” durante la cerimonia Trooping the Colour di sabato scorso. Lo ha detto all’Express l’esperto di linguaggio del corpo Darren Stanton, che ha analizzato i movimenti del re durante l’evento e ha concluso che, sebbene il monarca sembrasse gioioso, mostrava anche alcuni segni di cupezza. 

“Charles ha mostrato un atteggiamento di gioia, con sorrisi genuini e momenti di risate quando poteva rilassarsi un po’ di più. Era senza dubbio felice di essersi riunito e supportato dalla sua famiglia, ma ho percepito anche alcuni segnali cupi da parte sua – ha affermato l’esperto – Era assorto nei suoi pensieri e sembrava piuttosto distratto di tanto in tanto, il che è comprensibile data la grande importanza che eventi come questi avevano per la sua defunta madre, la regina Elisabetta”. 

Stanton ha elogiato la regina Camilla, dicendo che non sembrava “distratta come Carlo”, ma appariva “a suo agio” e aveva “il controllo dei suoi movimenti. Camilla si è presentata come una figura stoica e potente. Ho la sensazione che fosse presente per aprire la strada a Charles quando si sentiva nervoso. C’erano segni di Camilla che testimoniavano che esercitava un forte dominio, in particolare tenendosi in posizione eretta con le braccia lungo i fianchi e stando in piedi a testa alta”.  

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles